Eboli: iniziate le riprese di “Pelle d’Avvocato”, serie tv di produzione americana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Eboli diventa il set di un tv movie che ha l’ambizione di trasformarsi presto in una vera e propria serie tv, sull’asse Italia-Stati Uniti. Artefici dell’iniziativa, presentata questa mattina nell’aula consiliare di Eboli, sono l’avvocato e produttore italo americano Michael Galeard ed il regista dell’opera, Luca Guardabascio. Eboli rientra nel progetto sia perché è la città più conosciuta alle porte del Cilento, area indicata quale ambientazione del tv movie, sia perché ebolitano è proprio il regista, Luca Guardabascio, che in quest’area ha trovato ampia disponibilità, a cominciare dalla sua precedente opera sul disastro dell’Andrea Doria.

Inoltre, scenari naturali, architettura e strutture sono ideali per realizzare l’importante progetto. Protagonista della storia sarà l’attore americano Clayton Norcross, reso famoso in ogni angolo del pianeta dalla soap opera per eccellenza, Beautiful, oltre che da alcune serie tv diffuse in tutti i Paesi. Con lui altri attori italiani, tra cui Fabio Mazzari, già interprete di Carlo Levi, il capitano Calamai dell’Andrea Doria e di fiction in Italia.

L’idea nasce dalla voglia di rappresentare il sistema giudiziario americano ed il ruolo di giudici ed avvocati senza i filtri che caratterizzano le pellicole sia cinematografiche, che televisive, riportando la realtà dei fatti, anche per il profilo negativo. «Una storia narrata in maniera politicamente scorretta – hanno detto Guardabascio e Galeard – che racconti la realtà dei fatti, non storie romanzate, anche rappresentando quella parte marcia, che punta a soldi, sesso e vita facile, ma che è una componente della realtà».

Le riprese sono iniziate già oggi, Guardabascio ha scandito i tempi di lavorazione modulandoli sulla disponibilità degli attori. «Luca Guardabascio è un grande orgoglio di questa città, perché realizza opere d’arte cinematografica in maniera inclusiva, creando gruppi e rete intorno a sé – ha detto il sindaco, Massimo Cariello -. Per Eboli è un’importante promozione, anche per la presenza di attori protagonisti delle due soap opera più importanti in America ed in Italia. Il territorio mette a disposizione strutture e luoghi, speriamo si possa realizzare una grande serie tv».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.