Nas all’ospedale di Cava de’Tirreni: Pronto Soccorso non idoneo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Blitz dei Nas all’Ospedale di Cava de’Tirreni. I militari del maggiore Vincenzo Ferrara hanno “visitato” il reparto di emergenza dell’ospedale Santa Maria dell’Olmo per verificare le condizioni del pronto soccorso e di diversi reparti. A darne notizia il quotidiano Le Cronache oggi in edicola.

Al termine dell’ispezione le carenze e disfunzioni sono state segnalate alla Regione Campania. Secondo alcune indiscrezioni, pare che, l’intervento dei carabinieri del Nas sia stato determinato da una lettera anonima inviata ai militari in cui venivano denunciati i disagi in cui versa il Santa Maria dell’ Olmo. Dal blitz i Nas hanno riscontrato diverse problematiche quali carenze strutturali di diverso tipo, bagni per i pazienti inadeguati, spazi ristretti, pozzetti per i tombini a vista.

Viene inoltre constatata la mancanza di una “camera calda” per la consegna e accettazione dei pazienti. Dopo la revisione degli ambienti ospedalieri il comandate Vincenzo Ferrara si è recato dal direttore Nicola Cantone per chiarimenti. Rassicurazioni sono giunte in merito. Il direttore Cantone ha, infatti, illustrato come sono sono già in programma interventi strutturali per riportare alla struttura i requisiti minimi di idoneità.

La data di avvio dei lavori di risanamento, purtroppo, è stata rimandata per altri ulteriori interventi alla “rooming in” che ne ostacola l’inizio. Conclusa la visita e l’incontro le condizioni rilevate non sono state ritenute sufficienti e ciò ha spinto i carabinieri a compiere una diffida al diretto generale del Ruggi D’ Aragona di Salerno, da cui dipende l’Ospedale di Cava de’ Tirreni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Purtroppo ogni ospedale in Italia ha questi disagi non fate che qualche manovra politica chiuda anche questo pronto soccorso i soldi invece di farli mangiare dalle autorità competenti dai politici che possono usufruire di strutture private spendeteli X i servizi dei cittadini grazie .

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.