Pagelle: Zito e Minala pensano a litigare, Bittante e Tuia dormono

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Ecco le pagelle della Salernitana dopo il tonfo interno contro il Frosinone: tutti male, ma proprio tutti:

GOMIS 5,5: Quando chiamato alla super parata mostra i propri limiti. Poco presente nelle uscite, salva comunque prima del rigore per due volte il tris ciociaro;

BITTANTE 4.5; Dionisi lo fa ammattire fino a quando per liberare si butta la palla nella propria porta. Sostituito giustamente;

dal 45’ st IMPROTA 5; Tanto fumo poco arrosto, anzi nulla;

TUIA 4.5; Ha sulla coscienza il primo gol dove perde una sanguinosa sfera che permette il servizio a Mazzotta che deposita in rete. Contiene Ciofani nella ripresa ma sbaglia anche appoggi semplici;

BERNARDINI 5; Anche il “muro” granata stasera mostra preoccupanti crepe. Nella ripresa in dieci uomini corre per due e limita le ripartenze di Dionisi;

VITALE 5; Solo un cross degno di nota nel primo tempo. Troppo nervoso si becca anche un cartellino giallo nel primo tempo che ne condiziona il match. Nella ripresa più dinamico ma niente di che fino alla manata sul volto di Mokulu che costa il secondo giallo;

MINALA 4; Era partito bene poi inizia a perdere pericolosi palloni a centrocampo. Viene espulso per un evitabile sceneggiata che chiude di fatto il match;

RONALDO 6; L’unico lucido in mezzo al campo che prova la conclusione nella prima parte. Cerca di dare geometrie ma predica nel vuoto. Si procura il rigore del gol della bandiera;

ZITO 4,5; Si impegna per tutto il match a litigare con Dionisi più che a costruire azioni o creare verticalizzazioni, serata da dimenticare;

dal 18’ st DELLA ROCCA 5; Impalpabile;

SPROCATI 5,5; Si impegna, cerca il fondo ma non è in serata nemmeno lui e purtroppo si vede dai primi minuti. Nella ripresa tira la carretta e una buona sfera la manda fuori;

CODA 5; Che era in debito di ossigeno lo si vedeva da settimane ma stasera è stato esposto a brutte figure anche perché non gli arriva una sfera degna di nota se non il rigore che realizza;

DONNARUMMA 5; Non è il giocatore dell’anno scorso o di due anni fa a Teramo. La colpa è sua ma soprattutto di chi ha praticamente distrutto uno dei migliori attaccanti della serie B;

dal 40’ st JOAO SILVA S.V.

BOLLINI 5; Formazione obbligata ma non infonde alla squadra il giusto coraggio e il cambio di modulo in corsa che in partite come queste risulta determinante. Nella ripresa ci si aspettava Rosina ma il trainer forse non ci ha creduto più già sul 2-0.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Bollini indegno. Ha massacrato donnarumma. Ora sta distruggendo coda. Il prossimo sarà odjer. COMPLIMENTI MISTER

  2. Donnarumma non è il giocatore dell’anno scorso e di due anni fa al Teramo: E la colpa sarebbe sua???????

  3. il resto del campionato è un disastro. Non fatemi vedere più Bittante, Schiavi, Ronaldo, Zito, Improta, Joao Silva e Della Rocca

  4. donnarumma uno dei giocatori piu’ forti della seria b….ahahaha….diciamo che l’anno scorso ha avuto il suo anno di gloria dove tutto gli andava bene, mai piu’ ripetera’ un anno come quello di l’anno scorso come non ripetera’ mai piu’ l anno incredibile in lega pro perché uno come la padula al suo fianco non lo trova più…lo dicevo dall’anno scorso giocatore super valutato ottimo giocatore per la lega pro discreto giocatore per la b….poi mi darete una voce sulla carriera che fara’..

  5. Bollini inadeguato e lo si sapeva, la coppia Zito Ronaldo a centrocampo non ha sostanza, o l’uno o l’altro ma Zito ormai è bollito da un pezzo. Bittante non da serie B ma il goal è colpa di Tuia che dove diavolo volesse andare lo sa solo lui…..secondo colpevole Minala che come fa a non vedere il taglio di Mazzotta non lo si capisce.
    Donnarumma bruciato da Bollini, Rosina dov’era ?
    Inutile comprare “nomi” per poi di superlativo avere solo l’ingaggio da pagare non le prestazioni…..dirigenza veramente scarsa.
    Col Frosinone avremmo perso comunque ed in A con questa squadra, per fare 8 punti come il Pescara, è meglio non andarci.
    Tutti bocciati

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.