Pasqua, l’arbitro dei rigori ‘inesistenti’. Accadde già con la Spal

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Non c’è feeling tra Fabrizio Pasqua e la Salernitana. Questo lo si era capito già quando i granata uscirono sconfitti dall’Arechi 1-2 contro la Spal in un match nel quale il fischietto di Tivoli concesse un rigore a dir poco dubbio agli emiliani che così trovarono il gol del vantaggio che spianò la strada verso vittoria.

Contro il Frosinone l’arbitro Pasqua (originario di Nocera Inferiore) si è reso nuovamente protagonista infiammando il match e concedendo ancora una volta un rigore agli ospiti letteralmente inventato: l’intervento di Tuia su Ciofani era netto sul pallone per tutti i 12mila presenti all’Arechi, compresi i 22 in campo ma non per lui.

Indecente anche la legge della ‘compensazione’ vogliamo immaginarla così, sul gol dagli undici metri di Coda con un penalty concesso alla Salernitana alquanto generoso e dato a 5 minuti dal termine quando il risultato era inchiodato sullo 0-3. Al di là degli episodi e delle 2 espulsioni subite (giuste per Minala e Vitale) lascia perplessa la direzione di gara del fischietto di Tivoli nonostante la sconfitta con i ciociari sia stata più che meritata.

I PRECEDENTI. Con lui la Salernitana non ha mai vinto in campionato, conquistando il successo soltanto nel ritorno dei play out con il Lanciano nella passata stagione. Già nel primo precedente Pasqua combinò disastri: era la stagione 2010-11 quando diresse Gubbio-Salernitana gara che terminò con la sconfitta per 3-1 e con tante recriminazioni anche per l’espulsione di Montervino.

Un anno fa, oltre alla gara dei play out già citata, arbitrò Salernitana Perugia finita 1-1 e Como-Salernitana terminata con la sconfitta dei granata a causa di un rigore al 94’ molto dubbio concesso ai lariani. Quest’anno due gare e due ko: oltre alla sconfitta con la Spal i granata uscirono sconfitti dal Bentegodi di Verona per 2-0

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. il designatore le vede queste cose? altrimenti come penso da tempo I campionati sono falsati gia’ da quando escono I calendari. se non sono disonesti sono scarsi e vanno tolti di mezzo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.