Whatsapp bloccato: Facebook si scusa, ma non spiega perché

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Che cosa è accaduto ieri sera, 3 maggio 2017 dalle 22.30 alle 2 del mattino quando si è registrato il più grande blackout globale del sistema di messaggistica gratuito per smartphone denominato Whatsapp?

La verità per ora resta avvolta nel mistero. In Italia whatsapp è andato giù dalle 22,30. Problemi anche negli altri paesi europei e non solo.

Nella notte arrivano le scuse. Senza spiegazioni

“Gli utenti di ogni parte del mondo non hanno avuto accesso a Whatsapp per alcune ore”, hanno ammesso in un comunicato i responsabili della app di messaggistica, “ora abbiamo risolto il problema e ci scusiamo per il disagio”.

Whatsapp non ha precisato quale sia stato il problema, che ha riguardato sia i sistemi operativi mobile di Apple, Google Android e Microsoft, impedendo di inviare o ricevere messaggi o chiamate.

Su Twitter ha subito spopolato l’hashtag #whatsappdown con il racconto dei vani tentativi di spegnere e riaccendere più volte lo smartphone o di scaricare e reinstallare l’app. In molti hanno criticato la scarsa attivita’ di Whatsapp sui social media.

Proprio su Twitter, l’account che dovrebbe fornire informazioni sullo status della app di messaggistica non viene aggiornato da tre anni, ovvero da quando fu concordata la vendita a Facebook per 22 milioni di dollari.

L’ultimo tweet sull’account principale risale ad agosto. Persino la pagina Facebook della app è poco aggiornata e non ha fornito informazioni sul ‘blackout’.

Non è la prima volta negli ultimi tempi che si riscontrano problemi su Whatsapp. La notizia giunge proprio mentre la casa madre Facebook ha annunciato una trimestrale record con 3,06 miliardi di dollari di profitti e nel momento più delicato della battaglia ingaggiata con l’app rivale Snapchat

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. certo che a voi il termine SPOPOLAREEEEEE!!!vi è entrato proprio nella testa eh?brutti giornalai ahahahah

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.