Salerno: stavano rubando motorino a Torrione, arrestati 2 stranieri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Tentano di rubare motociclo ma vengono scoperti e tratti in arresto. Due persone di nazionalità rumena sono state bloccate la notte scorsa, intorno all’una e trenta in Via Posidonia a Torrione dagli Agenti delle Volanti giunti sul posto dopo una segnalazione giunta alla centrale operativa. I due stavano armeggiando in maniera sospetta su un ciclomotore parcheggiato sul marciapiede alle spalle di una pensilina dell’autobus quando, notati i lampeggianti, si sono dati alla fuga. Fermati e bloccati poco dopo grazie all’ausilio di un’altra Volante hanno opposto resistenza agli Agenti cercando di svincolarsi con calci e pugni.

Dal sopralluogo effettuato immediatamente i Poliziotti hanno accertato che il motociclo sul quale i soggetti stavano armeggiando presentava la carena anteriore spaccata con i fili smagliati al fine di avviarlo con un contatto all’impianto elettrico, ed inoltre il blocchetto di accensione risultava forzato dall’interno con la rottura del bloccasterzo. Il tutto accertava in maniera inequivoca il tentativo di furto, e per questo i due stranieri di nazionalità rumena, sono stati arrestati.

Il proprietario del motociclo, avvertitto in seguito dalla Polizia, in sede di denuncia riferiva di avere parcheggiato il mezzo poco distante dal posto in cui era stato rinvenuto dove era stato trasportato probabilmente dai ladri per potere operare con il favore dell’oscurità. Al momento dell’arresto inoltre i due soggetti sono stati messi in sicurezza nelle autovetture di servizio, perché alcuni presenti si stavano accanendo contro gli stessi, lamentando che nell’ultimo periodo in zona si erano verificati diversi episodi di furto di motociclo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Suvvia,che stavano facendo di male?Non bisogna essere razzisti,bisogna essere buoni e gentili con loro,ricordatevi che si devono integrare con noi. Al proprietario del veicolo suggerisco di offrire loro una buona colazione e se ha posto in casa,un giaciglio dove riposare. E all’indomani preoccuparsi di trovare loro una casa e un lavoro(che loro rifiuteranno) e regalargli un iphone. Ricordate:amore,accoglienza e generosità………FUORIIIIIIIIIIIII TUTTI STI CAZZ DI EXTRACOMUNITARI

  2. Un commento a questa notizia può anche essere scritto come :

    “Complimenti alle forze dell’ordine che hanno sventato un furto ed hanno assicurato alla giustizia i colpevoli.”

    Sarebbe stato più elegante, meno xenofobo, meno carico dell’abituale odio che vi pervade ed avrebbe dimostrato che anche voi avete dignità e credete nelle forze dell’ordine.
    Ed invece no ecco vomitato tutto l’odio verso tutto e tutti.

  3. Hanno semplicemente dichiarato il vero. Da quanto dichiarare il vero è xenofobo?
    Hanno sempre fatto lo stesso con salernitani, napoletani e cavesi. Mo che indicano rumeni invece di salernitani all’improvviso l’articolo diventa xenofobo?
    A me pare che il razzista qui sei tu.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.