I fatti del giorno: lunedì 8 maggio 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
FRANCIA: IL TRIONFO DI MACRON, “DIFENDO FRANCIA ED EUROPA”
SUCCESSO CON 65% VOTI, PRESIDENTE PIU’ GIOVANE DI SEMPRE

Emmanuel Macron è il nuovo presidente della Repubblica francese.
Con oltre il 65% delle preferenze si è aggiudicato il
ballottaggio contro la leader del Front National, Marine Le Pen,
divenendo, a 39 anni, il più giovane presidente della storia di
Francia. “Si apre una nuova pagina, voglio che sia quella della
speranza e della ritrovata fiducia”, ha detto al Louvre davanti
ad una folla oceanica di sostenitori sulle note dell’Inno alla
Gioia. Durante il discorso la promessa di “proteggere” e “tenere
unita” la Francia, e quella altrettanto solenne di “difendere il
destino comune dell’Europa”.
—.
MATTARELLA SCRIVE A MACRON, SEGNALE FORTE ADESIONE UE
GENTILONI: EVVIVA, UNA SPERANZA SI AGGIRA PER L’EUROPA

Numerosi leader europei e mondiali si sono congratulati con il
neoeletto presidente francese Emmanuel Macron. Il capo dello
Stato Italiano, Sergio Mattarella, gli ha scritto sottolineando
che la sua elezione “costituisce una prova di fiducia nel futuro
e un segnale di adesione all’ideale dell’integrazione
continentale”. “Evviva Macron presidente – ha scritto invece il
premier Paolo Gentiloni su Twitter -. Una speranza si aggira per
l’Europa”. Ieri sera colloquio telefonico definito “molto
cordiale” tra il neo presidente e la cancelliera tedesca Angela
Merkel. “Contiamo su una Francia che contribuisca a cambiare
l’Unione per riavvicinarla ai cittadini!”, il tweet del
presidente dell’Europarlamento Antonio Tajani.
—.
BAMBINA ABBANDONATA IN GIARDINO, MORTA IN OSPEDALE
SCOPERTA DA DONNA CON CANE. TRAGEDIA A TRIESTE

Dramma a Trieste, dove una neonata trovata abbandonata nel
giardino di un complesso condominiale cittadino è morta dopo
essere stata trasportata d’urgenza in ospedale e sottoposta a
terapie intensive. La segnalazione del ritrovamento della
piccola è giunta agli operatori del 118 intorno alle 13.30 di
ieri da una donna, che si era recata nell’area verde assieme ai
propri cani. Sulla vicenda c’è il massimo riserbo da parte degli
investigatori che stanno vagliando tutte le piste per capire chi
e perché abbia abbandonato la piccolina.
—.

MIGRANTI: IN SEIMILA VERSO PORTI. SUPERSTITI, 80 MORTI
CONTINUANO SENZA SOSTA ARRIVI SULLE COSTE SICILIANE

Continuano senza sosta gli sbarghi dei migranti sulle coste
siciliane. Dopo gli oltre duemila migranti arrivati ieri, se ne
attendono molti altri. Sarebbero seimila, secondo l’Unhcr, le
persone che hanno attraversato il Mediterraneo per raggiungere
l’Italia. Circa 80 migranti, hanno raccontato alcuni superstiti
dello sbarco di Pozzallo di ieri, sono morti in un naufragio
avvenuto nei giorni scorsi. Tra i superstiti ci sono anche molte
donne in gravidanza trasportate d’urgenza in ospedale.
—.

GOVERNATORE TEXAS FIRMA LEGGE CONTRO “CITTA’ SANTUARIO”
POLIZIA POTRA’ CHIEDERE INFORMAZIONI SU STATUS IMMIGRATI

Il governatore repubblicano del Texas Greg Abbott ha firmato a
sorpresa, con diffusione via Facebook, una legge contro le
cosiddette “città santuario” che consente alla polizia di
chiedere a chiunque informazioni e dettagli circa lo status da
immigrati e impone alle autorità locali di cooperare con quelle
federali in questo ambito e nell’applicare le leggi
sull’immigrazione. Il testo è stato approvato nei giorni scorsi
presso il Congresso dello Stato a maggioranza repubblicana.
—.

SERIE A: ROMA TRAVOLGENTE TORNA SECONDA, MILAN BATTUTO 4-1
SPALLETTI: “TORNASSI INDIETRO NON VERREI PIU’ ALLA ROMA”

La Roma ha travolto in trasferta il Milan per 4-1 nel posticipo
della 35/ma giornata di serie A. I giallorossi tornano secondi
in classifica, a +1 dal Napoli e a -7 dalla Juventus. Domenica
prossima lo scontro diretto con i bianconeri che potrebbe
assegnare il tricolore a Buffon e compagni. “Se tornassi
indietro non verrei mai ad allenare la Roma”, ha detto il
tecnico Luciano Spalletti nel post-partita rispondendo alle
domande sul mancato impiego di Totti a San Siro. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.