Mezzaroma a LIRATV: «Se Lotito fosse eletto al vertice della Lega di B…»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Non vedo molto roseo il futuro della Lega B perché i problemi sono importanti ed andrebbero più approfonditi da parte di tuttiSpero che si riesca a risolvere la questione del presidente nella pienezza dei poteri che venga democraticamente eletto per poter fronteggiare tutte queste situazioni: oggi ci sarebbe il quorum per poter eleggere il presidente, cioè le società che erano presenti e che alla terza votazione avrebbero potuto eleggere il candidato gradito. Lotito? Sì, c’erano i numeri ma non s’è potuto fare : non v’era il quorum statutario di presenze minime. Questa è un’anomalia che, di fatto, dà potere molto forte a una minoranza di blocco. Questo lascia amarezza. Teoricamente si potrebbe andare avanti così all’infinito, fermo restando che ci sarebbe poi l’intervento della Federcalcio con un commissariamento”.

A dirlo Marco Mezzaroma intervenuto nel corso di Goal su Goal su LIRATV

“Non si può perdere altro tempo – dice – Gli scenari che si aprono complicano ulteriormente una situazione già abbastanza difficile. La Lega B ha i suoi organi statutari regolarmente funzionanti ma manca il presidente. Però c’è il problema relativo alle modifiche della Legge Melandri che non può essere trattato perché non v’è un presidente legittimato a portare avanti le istanze della categoria. Si tratta di un tema delicatissimo, tutti i presidenti lo conoscono ma siamo fermi in seconda fila. Questo dovrebbe far riflettere. In questo momento molte delle squadre che l’anno prossimo potrebbero non esserci fanno parte di quella minoranza di blocco che ci impedisce di prendere decisioni”.

Infine sulla Salernitana e la questione incompatibilità di Lotito al vertice del club granata in caso di elezione dice: “Sarebbe sorta incompatibilità e Claudio avrebbe dovuto cedere le quote. Sul soggetto a cui cederle si poteva riflettere e trovare la soluzione più idonea. Prima bisogna porsi il problema e, continuando così, non so quando si potrà trovare una soluzione. Per il momento non è stato eletto e restiamo comproprietari al cinquanta per cento”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.