Slow food: ritorna la festa in condotta dell’Agro Nocerino-Sarnese

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Attesa, voluta, organizzata. Torna finalmente la Festa in Condotta dell’Agro Nocerino-Sarnese. Appuntamento lunedì 22 maggio 2017, alle ore 20, presso il “Centro Civico Polifunzionale” in via Tenente Lignola a Corbara. L’evento organizzato dalla condotta Slow food dell’Agro Nocerino-Sarnese guidata da Marco Contursi vede la partecipazione di oltre 80 tra cantine, ristoranti, pasticcerie, birrifici artigianali e produttori di eccellenza del comprensorio in primis e poi della Campania tutta. Il costo di euro 35 consente di avere la tessera slow food (l’ingresso è riservato ai soci che si tesserano a slow food in concomitanza dell’evento tramite la condotta dell’Agro) e un calice a tracolla e poi di provare tutto ciò che chef ed espositori hanno preparato.

L’evento ha ricevuto il patrocinio del Amministrazione Comunale di Corbara, nella persona del sindaco, dott. Pietro Pentangelo, che non ha esitato a mettere a disposizione il ribattezzato “palazzo di vetro” e della locale associazione di promozione territoriale Corbara Excellent. Presenti inoltre numerose associazioni di volontariato corbaresi, Gli Amici di Villa Calvanese  e Ritratti di Territorio come media partner della Festa.

Giunta alla sesta edizione la festa in condotta è l’unico evento in cui l’Agro Nocerino-Sarnese è totalmente protagonista e in cui palesa le proprie prelibatezze a tutta la Regione.

È diventata un grande appuntamento annuale durante il quale i buongustai di tutta la Campania si incontrano, degustano e si confrontano sui temi del food.

Ingresso solo su prenotazione e fino ad esaurimento posti chiamando il 3420939505 marcofood@libero.it

Festa in condotta slow food Agro Nocerino Sarnese 2017

I Piatti Dell’Agro

Chef Raffaele Vitale “Il Re San Marzano”; Acqua e sale, Scafati, Bottone di Pesce Spada  locale,  Melanzane e Provola di Agerola; A do Cumparone, Corbara, Risotto agli Agrumi Corbaresi; Antica Salumeria Botteghelle 65, Salerno, Insalata di Riso; Associazione “Ristoratori Vietri sul Mare  – Costa d’Amalfi” (Panzanella 2.0 – Cuore di Carciofo bianco di Pertosa; Pascalò. Pomodoro secco a Pacchetelle e Seppia; Il Cantastorie, Dal Pescatore, Zuppa di Farro di Tramonti con Genovese di Pesce Spada e Tonno Affumicato; Cantina del Vescovo, Nocera Inferiore, ‘A bubbetella di San Prisco; Caseificio Aurora, Sant’Egidio del Monte Albino, Santa Mozzarella live; Cetaria,                                               Baronissi, Pasta con Fagioli di Controne e  cozze; Country Club, Roccapiemonte, Frittate di Primavera; Da Salvatore,Corbara, Melanzane alla Salvatore con Pomodorino di Corbara; Dalla Padella alla Brace, Angri, Pasta e Ceci di Cicerale; Famiglia Principe  1968, Nocera Superiore,                    Finocchio Time; Hotel Raito, Vietri sul Mare, Sfogliatella con Patate, Cipollotto e Colatura di  Alici; L’Anfora, Pagani, Maccheroncelli all’Anfora; La Casereccia, Corbara, Pasta Patate e Provola; La Grotta Agriturismo, Corbara, Timballo di Pasta con Stracciata e Corbarino; La Pignata                                           Bracigliano, Tozzetto di Pane con braciola di capra; La Tammorra, Pagani, Il Ragù della Madonna

delle Galline; Li.Ra Restaurant, Scafati, San Marzano col Sombrero; Macelleria di Cotte e di Crude,           Angri, Signora Porchetta, Remigio Aiello; Mastro Francesco Agriturismo, Morcone, Salumi di Nero Casertano; Mi Carrò, Corbara, Cavatelli Cozze Patate e limone di Corbara; ‘O Ca Bistrò,                                          Nocera Inferiore, Sfilatino e Salsiccione; ‘O Romano, Sarno, Zuppetta di Stocco e Patate; Osteria Al Paese, Nocera Inferiore, Tagliatella di Seppia e Piselli; Pensando A Te, Baronissi, La Tonda e la Ramata; Pizzeria  Nonna Nannina, Cava de’ Tirreni, Mevez e Parmigiana; Pizzeria Resilienza,                               Salerno, Murzillo con Uova al Tegamino e Cipolla alla Phoenix; Pizzeria Sant’Antonio,                         Sant’Egidio del Monte Albino, Cuor di Fuscella al Corbarino; Sapori di un Tempo, Angri                       Insalata Cafona; Taverna Mascalzone, Scafati, ‘a Carcioffola Arrustuta;Vai Mo, Corbara,         Sformato di Cavolfiore con Crema all’Aglio Dolce; Vecchie Carceri, Nocera Inferiore, Frittatina di Pasta alla Vecchie  Carceri; Vincanto, Pompei, Pagnottella alla Vincanto.

Le pizzerie

Barbacià, Sarno; Da Ciro, Scafati; Il Corallo, Mercato San Severino; Polichetti, Roccapiemonte.

I Maestri Pasticcieri

Alfonso Pepe, Sant’Egidio del Monte Albino; Bruno, Roccapiemonte; Di Dato, Angri; Gelizioso,                                                                                                                Sarno; La Viennetta, Angri; Mamma Grazia, Nocera Superiore; Nasta, Corbara; Palma, Castel San Giorgio

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.