Pallanuoto A2: il derby di Salerno è ancora giallorosso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Davanti ad una imponente cornice di pubblico (ben 500 spettatori), che non trova riscontro nemmeno nella massima serie, è andato in scena il sesto derby fra Campolongo Hospital RN Salerno e RN Arechi. Match equilibrato affrontato dalle due compagini in maniera molto corretta e che alla fine ha visto prevalere così come era successo all’andata la Rari Nantes Salerno. La compagine giallorossa così certifica il terzo posto in classifica bissando almeno il risultato dello scorso anno.

L’ultima giornata, in programma tra due settimane, sentenzierà la posizione finale della Rari che può ancora ambire al secondo posto in caso di passo falso del Nuoto Catania a Salerno proprio contro l’Arechi.

Prima della partita un prologo emozionantissimo vissuto nel ricordo di Simone Vitale. Alla presenza del papà Giovanni, tanti ex atleti e dirigenti della Rari di oggi e di ieri hanno tributato un omaggio al portiere giallorosso scomparso diciotto anni fa.

Oltre al Presidente Enrico Gallozzi, all’allenatore Matteo Citro, al D.S. Mariano Rampolla, al coach delle giovanili rarinantine Marcello Vuolo e ai dirigenti Ugo Rampolla, Nobile Ronsini e Roberto Baviera ad omaggiare “Vito” erano presenti gli ex compagni di squadra Oreste Ronsini, Luca Galasso, Manuel Tortorella, Marco Storniello, Simone Silvestri, Luigi Mogavero, Raffaele Barela e Luca Malinconico.

Toccante anche il minuto di raccoglimento in cui si è stretta la piscina suggellato da un lunghissimo applauso. In rappresentanza delle istituzioni era presente l’assessore comunale allo sport Avv. Angelo Caramanno.

LA CRONACA. Il primo tempo vede le squadre guardinghe più attente a non prendere gol che a costruire azioni di attacco. L’unica emozione la procura il gol di Scotti Galletta che a 3’47” dall’inizio del match in azione di controfuga porta i giallorossi sull’1 a 0. Il secondo quarto è più scoppiettante.

De Rosa pareggia ribattendo in rete una respinta di Carlo Novello. Poi Marko Maras, dalla distanza, riporta la Rari avanti prima del sorpasso Arechi che arriva grazie ad una doppietta di Gianluca Esposito. Pareggio giallorosso con Andrea Scotti Galletta ma è di Luongo l’ultimo gol del secondo tempo che si chiude con l’Arechi in vantaggio per 3 a 4. Dopo l’intervallo lungo è Massa ad allungare per i biancoblu sul 3 a 5.

È Maras, però, prima con un veloce alzo e tiro e poi realizzando un tiro di rigore a rimettere il match sul binario dell’equilibrio (5 a 5). Con una conclusione da distanza siderale Max Migliaccio timbra un gol di altissima qualità e riporta momentaneamente i suoi in vantaggio (6 a 5) prima che con una “bomba” l’ex Sergej Lobov fissi il punteggio sul 6 a 6 alla fine del terzo tempo.

L’ultimo quarto vede il solo gol di Andrea Scotti Galletta che sfruttando una superiorità numerica regala la vittoria nel derby alla Campolongo Hospital R.N. Salerno.

È il tripudio della marea giallorossa sulle gradinate della piscina del Torrione. Menzione d’onore proprio per il pubblico di fede rarinantina, che si aggiudica anche il derby del tifo con il suo calore e la sua passione che saranno fondamentali anche e soprattutto nei playoff.

Soddisfatto coach Citro dopo la partita: “Partita dura ma corretta. Siamo stati bravi a reagire dopo il meno due del terzo tempo. Un plauso ai tantissimi tifosi che ci hanno sostenuto per tutta la gara”.

Sabato 27 ultimo impegno della regular season per la Campolongo Hospital. Alle ore 15:30, i giallorossi saranno impegnati al Foro Italico contro la Roma 2007 Arvalia.CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO-TGROUP ARECHI 7-6

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO: Noviello, Fortunato, Maras 2 (1 rig.), Migliaccio 2, Pasca Di Magliano, Pica, De Luce, D’Angelo, Gallozzi, Parrilli, Saviano, Ingrosso, Scotti Galletta 3. All. Citro

TGROUP ARECHI: Busa’, Luongo 1, Giordano, Esposito 2, Lobov 1, Esposito, Busa’, Iannicelli, De Rosa 1, Baldi, Massa 1, Ferrigno. All. Grieco

Arbitri: Polimeni e Severo

Parziali 1-0, 2-4, 3-2, 1-0

Spettatori 500 circa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.