Svolta nel delitto di Ravello: ad ammazzare Patrizia, entrambi gli imputati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ancora un colpo di scena nel processo per la morte di Patrizia Attruia avvenuta a Ravello nel marzo 2015, il cui corpo venne ritrovato in una cassapanca.

Stamani, presso la Corte d’Assise del Tribunale di Salerno, nel corso della seconda udienza, dopo quella di venerdì scorso,il Pubblico Ministero Cristina Giusti, preso atto dell’insostenibilità dell’accusa inizialmente ipotizzata nei confronti di Enza Dipino.

Dopo che il presidente Massimo Palumbo ha escluso in maniera definitiva l’ipotesi che la vittima sia stata sedata con Benziodiazepine prima di essere ammazzata a causa, così come documentato dai legali della Dipino Marcello Giani e Stefania Forlani, il pm è stato costretto a modificare il capo di imputazione ipotizzando il concorso in omicidio volontario con Giuseppe Lima (entrambi si trovano in stato di detenzione nella casa circondariale di Fuorni), determinato da un arresto cardiaco derivato in maniera riflessogena dalla compressione del cricoide.

Ipotesi,questa, diametralmente opposta a quella originaria. Il processo è stato rinviato al 12 giugno su richiesta della difesa che sta ribaltando il caso.

Fonte Il Vescovado

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.