I tifosi chiedono la Serie A a Lotito e Mezzaroma

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il derby va in archivio con la netta vittoria dei granata a coronamento di una stagione, almeno nella seconda parte, che ha regalato non poche emozioni.

Ancora 90 minuti e si tireranno le somme su quel che è stato e poteva essere con un pizzico di cattiveria agonistica in più e di lungimiranza da parte della proprietà.

Per uno strano scherzo del destino e per via di un campionato men che mediocre la Salernitana, ufficialmente, sarebbe ancora in corsa per i play off a patto che perdano Spezia, Novara e Frosinone e che i granata vincano a Perugia.

Più facile a dirsi che a farsi. Ufficiosamente è tempo di pensare alla grande occasione sprecata in questa stagione, alla possibilità non solo di andarsi a giocare i play off ma anche di vincerli. Il prossimo anno sarà durissimo e il modello Spal deve far riflettere sia in termini di proposte progettuali che di introiti al botteghino. In A non si va, purtroppo con il pubblico e gli incassi altrimenti Salerno avrebbe da anni un posto d’onore nella massima serie. In Serie A si va con una parola chiave determinante: programmazione.

I primi 6 anni del duo Lotito – Mezzaroma vanno in archivio con promozioni dalla D alla B e due stagioni tra i cadetti. Il prossimo anno, però, bisogna mettere sul tavolo le ambizioni di una società solida che può e deve puntare al grande salto. Lo hanno chiesto espressamente i tifosi con uno striscione srotolato durante il derby. Non c’erano in tribuna Lotito e Mezzaroma ma il messaggio sarà arrivato forte e chiaro.

Ora tocca ai due patron disegnare gli scenari a cominciare da ciò che accadrà se Lotito dovesse sedersi sulla poltrona più alta della Lega di B. Altro nodo da sciogliere e non di poco conto quello legato alla Multiprorietà.

Lotito e Mezzaroma hanno sempre detto che quando si presenterà la circostanza troveranno la soluzione su cui – dicono – hanno sempre ragionato. Sarebbe interessante che questa soluzione venisse in qualche modo resa pubblica per togliere alibi e cattivi pensieri e saper, fin da agosto se ci sono o meno possibilità di recitare, nella prossima stagione un ruolo di primo piano e non da attori non protagonisti. Questo ruolo, ormai, ai tifosi granata non sta più bene.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.