La Salernitana si congeda con una sconfitta: a Perugia finisce 3-2

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Termina con una sconfitta indolore il campionato della Salernitana 2016-17. A Perugia i granata non si giocavano quasi nulla in ottica play-off e giocano in scioltezza i primi minuti, trovando alla mezz’ora il gol del vantaggio con il solito Coda che di testa approfitta di un indecisione del portiere umbro. Nemmeno il tempo di gioire che Ricci con un missile terra area ristabilisce il pari.

Gli infortuni di Rosina prima e Mantovani poi sostituiti da Donnarumma e Bittante complicano la trasferta granata e il Perugia con Di Carmine prima del riposo raddoppia. Ad inizio ripresa gli umbri calano il tris con Terrani. Sembra finita ma Ronaldo dopo poco trova un eurogol di ottima fattura riaprendo la contesa. Ci prova Odjer e poi Donnarumma ma i padroni di casa si difendono bene e portano a casa un successo importante per la griglia play-off. I granata invece possono già pensare a programmare il futuro che i tifosi reclamano sia foriero di maggiori soddisfazioni

Ultimo atto dunque del campionato di Serie B. Salernitana di scena a Perugia con l’intento di chiudere con un successo la stagione. Di contro gli umbri sono in corsa per i play-off ed alla ricerca del miglior piazzamento.

Playoff che paradossalmente potrebbero arrivare anche per la Salernitana se si verificassero una serie di combinazioni più da superenalotto che da calcio come la vittoria dei granata in Umbria e le sconfitte di Frosinone, Novara e Spezia.

Bollini ha raggiunto la squadra in ritiro nel tardo pomeriggio di ieri a causa di gravi problemi personali. Mister alle prese con numerose assenze (Minala squalificato, Schiavi, Luiz Felipe e Joao Silva infortunati insieme a Perico e Terracciano).

Nel 4-3-3 davanti a Gomis a destra ci sarà Tuia con Mantovani e Bernardini centrali e Vitale a sinistra.  Probabile che possa essere questa anche la difesa della prossima stagione. A centrocampo torna Odjer dopo la squalifica e agirà assieme a Della Rocca (ex di turno) e Ronaldo. In avanti Rosina, Coda e Improta con questi ultimi due galvanizzati dopo i gol siglati nel derby contro l’Avellino sabato scorso. Chiude in panca Donnarumma una stagione da dimenticare e che molto probabilmente sancirà l’addio con Salerno. In panchina anche l’altro ex Sprocati che invece vorrebbe rimanere a Salerno. Sempre tra le riserve Busellato, non ancora al top, Zito che dovrebbe entrare a gara in corso e i giovani Garofalo e Carrafiello.

Alle prese con alcune defezioni anche Bucchi ed il suo Perugia, proiettati con la mente già ai play-off. Solito 4-3-3 per l’ex tecnico della Maceratese: davanti a Brignoli ci saranno Del Prete, Mancini, Monaco e Di Chiara, con Dezi, Brighi e Ricci in mezzo al campo. Qualche dubbio davanti, dove Guberti perde il ballottaggio con Terrani sull’esterno, con Nicastro dalla parte opposta e Di Carmine davanti. Arbitra Abbattista di Molfetta

LA PARTITA

Squadre in campo al Curi in una serata calda di metà maggio. Pubblico non delle grandi occasioni con la curva del Grifo al completo e con solo un centinaio di tifosi provenienti da Salerno. Si attende la contemporaneità dagli altri campi e gara che comincia con tre minuti di ritardo. Umbri in tenuta classica rossa e Salernitana con divisa bianca da trasferta. Salernitana intraprendente nei primi 5 minuti. Al quarto d’ora primo giallo del match per Ronaldo per fallo a centrocampo. Al 17’ prima palla gol del match a favore degli umbri con Ricci che di sinistro non inquadra la porta. Al 20’ contropiede granata con Rosina innescato da Bernardini, Del Prete lo atterra, giallo e punizione granata. Al 25’ azione rocambolesca in area campana con la sfera che termina sul palo e con Vitale che sulla linea salva un gol quasi fatto. Rosina accusa un risentimento muscolare e Bollini lo rileva inserendo Donnarumma. Alla mezz’ora la partita si infiamma: la Salernitana trova il vantaggio con Coda che di testa ribadisce in rete un cross di Improta con Brignoli non di certo impeccabile nella circostanza. Nemmeno il tempo di festeggiare che gli umbri ristabiliscono il pari con un siluro di Ricci che fa secco Gomis.

La partita è vivace: Donnarumma supera in slalom due avversari e serve un pallone d’oro a Improta che deposita in rete ma Abbattista annulla poiché la sfera aveva superato la linea di fondo. Dopo Rosina anche Mantovani è costretto a lasciare il campo per infortunio, al suo posto Bittante. Intanto Ricci è ammonito per fallo su Odjer mentre Bernardini fa tremare Bollini accusando un problema alla caviglia. Dopo una buon occasione sciupata da Donnarumma successivo a velo di Coda, al 43’ Di Carmine approfitta di una dormita in area granata e porta in vantaggio i biancorossi. Abbattista concede tre minuti di recupero ma non succede nulla e prima frazione con gli uomini di Bucchi in vantaggio.

SECONDO TEMPO

Inizia la ripresa con gli stessi schieramenti che hanno terminato la prima frazione. Pimpante il Perugia che vuole chiudere il match. Gli umbri reclamano un rigore al 4’ per presunto fallo di mano di Tuia in area. La Salernitana non ha lo stesso piglio di inizio ripresa e il Perugia all’8’ ne approfitta con Terrani che sfrutta un rimpallo errato di Tuia e solo a centro area fulmina Gomis con un preciso rasotrerra. La partita sembra in ghiacciaia ma dopo tre minuti Ronaldo con una staffilata dalla distanza riapre la contesa siglando il primo gol della sua stagione.

Il Perugia non ci sta e si rituffa in attacco: Dezi viene fermato con le cattive da Della Rocca che viene ammonito. Ci prova Improta a ristabilire il pari ma la sfera termina fuori di poco. Lo stesso Improta sfiora ancora il gol per imprecisione. Acampora rileva uno stanco Ricci mentre Dezi prova a caricarsi la squadra sulle spalle. Punizione di Vitale che viene bloccata da Brignoli.

Al 25’ Odjer sfiora il pari con un colpo di testa a botta sicura neutralizzata con un miracolo da Brignoli poi Monaco spazza. Ultima sostituzione nei granata con Zito che entra al posto di Ronaldo. Al 34’ Donnarumma lavora un gran pallone sulla destra e crossa in area ma nessuno sfrutta l’assist in primis Della Rocca. Ancora Donnarumma crea gattacapi in area umbra ma non riesce a concretizzare una buona azione. Ci provano nel finale Della Rocca e poi Coda ma i padroni di casa si difendono bene e portano a casa un successo importante per la griglia play-off. I granata invece possono già pensare a programmare il futuro che i tifosi reclamano sia foriero di maggiori soddisfazioni.

PERUGIA – SALERNITANA 3-2

PERUGIA (4-3-3): Brignoli; Del Prete, Mancini, Monaco, Di Chiara; Brighi, Ricci (al 7′ s.t. Acampora), Dezi; Nicastro (al 22′ s.t. Mustacchio), Di Carmine, Terrani. A disposizione: Elezaj, Fazzi, Guberti, Dossena, Alhassan, Di Nolfo, Forte. All. Bucchi

SALERNITANA (4-3-3): Gomis; Tuia, Bernardini, Mantovani (al 39′ p.t. Bittante), Vitale; Odjer, Ronaldo (al 30′ s.t. Zito), Della Rocca; Improta, Coda, Rosina (al 28′ p.t. Donnarumma). A disposizione: Rosti, Bittante, Grillo, Busellato, Garofalo, Carrafiello, Sprocati. All. Bollini

ARBITRO: Abbattista di Molfetta (Santoro-Tardino; IV uff. Cipriani)

Reti: p. t. 30′ Coda, 32′ Ricci, 45′ Di Carmine; s.t. 9′ Terrani, 13′ Ronaldo

Ammoniti: Ronaldo (S), Del Prete (P), Ricci (P) ,Della Rocca (S)

Angoli: 4-2

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Spero che la società, vende a qualche squadra di lega pro Bittante Improta e Zito , quello è il loro posto…… forse.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.