Bimba con due papà al Ruggi, sotto inchiesta la mamma ed un egiziano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0

Dubbi, sospetti ed indagini a tutto campo carabinieri del Nas, coordinati dal maggiore Vincenzo Ferrara al lavoro per accertare la paternità della bambina nata al Ruggi e per la quale due persone, tra cui  un egiziano ne hanno rivendicato la paternità.

La piccola, partorita dalla compagna di un ebolitano, si trova ancora in ospedale e fino a ieri sera non era stato ancora disposto alcun provvedimento da parte della Procura, dove è stato aperto un fascicolo d’indagine in seguito alla segnalazione dei carabinieri.

Nella confusione creatasi tra i due potenziali papà e la mamma, che attribuisce la paternità all’uomo di origini nordafricane (che in ospedale non si era mai visto durante i controlli pre parto della donna), è scattata subito una denuncia per alterazione di stato sia per la neomamma sia per l’egiziano come scrive il quotidiano La Città oggi in edicola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.