Salerno: servizio navetta gratuito per la Cittadella Giudiziaria

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1

È partito lo scorso 15 maggio il servizio navetta istituito dal Consiglio dell’Ordine per agevolare gli avvocati nei trasferimenti da e per la Cittadella Giudiziaria.

Sette sono le corse, dalle ore 10 alle ore 11.15, che il van da otto posti compie per tre giorni a settimana, precisamente il lunedì, il mercoledì ed il giovedì. Il servizio è completamente gratuito per i professionisti del foro salernitano. Per usufruirne bisognerà esibire il tesserino di Avvocato iscritto al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno.

Per il presidente, Americo Montera, questo servizio punta a facilitare i trasferimenti e consentire così agli avvocati di raggiungere agevolmente la Cittadella. L’entrata in vigore del servizio così come la stessa organizzazione sono state pubblicate sul sito dell’Ordine.

Le corse giornaliere sono regolamentate e suddivise nel seguente modo:

a) ore 10.00 prima corsa – partenza dal punto d’incontro sito alla via Cilento angolo Corso G. Garibaldi (in prossimità del varco di accesso riservato alle autovetture del Tribunale) con arrivo alla Cittadella Giudiziaria in via Dalmazia ( in prossimità della rampa che dà accesso ai parcheggi sotterranei della Cittadella);

b) ore 10.15 seconda corsa  – partenza dalla Cittadella Giudiziaria in via Dalmazia ( in prossimità della rampa che dà accesso ai parcheggi sotterranei della Cittadella) e con arrivo al Tribunale di Corso G. Garibaldi ( via Cilento angolo Corso G. Garibaldi in prossimità del varco di accesso riservato alle autovetture del Tribunale);

c) ore 10.30 terza corsa – partenza dal punto di incontro sito alla via Cilento angolo Corso G. Garibaldi (in prossimità del varco di accesso riservato alle autovetture del Tribunale) con arrivo alla Cittadella Giudiziaria in via Dalmazia ( in prossimità della rampa che dà accesso ai parcheggi sotterranei della Cittadella);

d) ore 10.45 quarta corsa – partenza dalla Cittadella Giudiziaria in via Dalmazia ( in prossimità della rampa che dà accesso ai parcheggi sotterranei della Cittadella) e con arrivo al Tribunale di Corso G. Garibaldi ( via Cilento angolo Corso G. Garibaldi in prossimità del varco di accesso riservato alle autovetture del Tribunale);

e) ore 11.00 quinta corsa – partenza dal punto di incontro sito alla via Cilento angolo Corso G. Garibaldi (in prossimità del varco di accesso riservato alle autovetture del Tribunale) con arrivo alla Cittadella Giudiziaria in via Dalmazia ( in prossimità della rampa che dà accesso ai parcheggi sotterranei della Cittadella);

f) ore 11.15 sesta e ultima corsa – partenza dalla Cittadella Giudiziaria in via Dalmazia ( in prossimità della rampa che dà accesso ai parcheggi sotterranei della Cittadella) e con arrivo al Tribunale di Corso G. Garibaldi ( via Cilento angolo Corso G. Garibaldi in prossimità del varco di accesso riservato alle autovetture del Tribunale).

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Due passi a piedi no? Solo per smaltire un poco di pancia e irrobustire la muscolatura delle gambe!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

*

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.