Salerno: spostamento capolinea linee 13 e 16, le motivazioni dal Comune

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Il capolinea delle linee urbane n.13 (Pastena – Giovi- Ogliara) e 16 (Pastena – Giovi Piegolelle – Casa Manzo), attualmente risulta localizzato in via Racioppi, in corrispondenza di uno degli ingressi alla storica villa Mariele Ventre, luogo di svago ed intrattenimento per i bambini ed i loro genitori, nel cuore del quartiere di Pastena. Lo stazionamento dei bus, in corrispondenza di tale ingresso, ha da sempre rappresentato un problema di sicurezza per la frequenza continua di bambini che entrano ed escono dai giardini e che, quotidianamente, si intrattengono in questo angolo di verde.

Pertanto, l’Amministrazione Comunale, in sinergia con Bus Italia Campania, ha effettuato una ricognizione nel quartiere allo scopo di individuare una soluzione alternativa, al momento provvisoria. Sono state esaminate tutte le arterie stradali a contorno che, però non sono risultate idonee per la presenza di attività commerciali, passi carrabili e balconi posti al I° piano degli edifici residenziali.

E’ stato, inoltre esaminato il parcheggio (lato mare) della metro, fermata di Pastena, che dal punto di vista logistico rappresenterebbe una soluzione ottimale per la costituzione di un nodo di interscambio della mobilità (bus-metro) ma, allo stato, non è risulto idoneo alla sosta dei bus se non prima di lavori di adeguamento dei marciapiedi esistenti.

Alla luce di tali considerazioni, il capolinea è stato delocalizzato in via Zanotti Bianco, in adiacenza al muro della linea ferrata. Tale collocazione, pur comprendendo i disagi legati alla maggiore distanza dal centro di Pastena, rappresenta l’unica soluzione che garantisce, ai fruitori del servizio, condizioni di sicurezza e funzionalità.

Viene istituita, altresì, la fermata lungo via Rocco Cocchia, in corrispondenza della chiesa del Volto Santo, più precisamente là dove la parete laterale dell’edificio religioso è completamente cieca. Tale fermata sarà occupata, esclusivamente, per il tempo necessario alla salita/discesa dei passeggeri e, pertanto, non determinerà problemi alle liturgie ecclesiastiche o alle funzioni extrareligiose (catechismo).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Era ora… lo stiamo dicendo da anni…. la presenza del capolinea davanti alla Villa Comunale Mariele Ventre è un “schifezza”. A ridosso di uno stop, nel punto dove la carreggiata si restringeva, e sopratutto nel punto di maggiore concentrazione di traffico proveniente dalla zona alta di Pastena/tangenziale, che si dirige (unica via) verso il centro del quartiere e il versante mare e il centro cittadino, era inconcepibile. Il Capolinea precedentemente era in una rientranza del marciapiede che costeggia la chiesa del Volto Santo e difronte al parcheggio della Metropolitana, unico posto adatto dove non causava ostacolo alla viabilità e dista solo 50mt dall’attuale inappropriato Capolinea. L’altro capolinea era invece a 100mt ovvero difronte alla piazzetta di Pastena a ridosso delle case popolari, anche li perfetto e non arrecava intralcio al traffico, ben illuminato. Non comprendo la decisione che l’allora assessore Cascone prese, in preda ad una “trovata geniale” che fino ad ora ha prodotto solo intralcio alla circolazione, e non comprendo la decisione dell’attuale assessore di spostare il tutto in Via Zanotti Bianco, probabilmente anch’esso in preda alla stessa “trovata geniale”. Mi chiedo… ma non era meglio riportare tutto a dove erano alcuni anni fa i Capolinea ???

  2. Non concordo con “Cittadino di Pastena” per il ripristino al vecchio capolinea di fronte la piazzetta di pastena.
    Da utente, per fare 400 metri in linea d’aria nelle ore di punta (raggiungere il ponte di Rocco Cocchia), si impiegava più tempo che per arrivare a Giovi.
    Inoltre non vi era un adeguato capolinea, né per latenza, né per i conducenti stessi.
    Il parcheggio vicino la metro potrebbe ospitar anche un piccolo capolinea con pensilina per l’utenza e magari un bagno per i passeggeri anziani e/o conducenti ed un punto di vendita biglietti (metro/bus), come si farebbe in qualsiasi città europea.
    Bene l’idea del parcheggio metro, anche per permettere un trasporto integrato.Ovviamente qualcosa di adeguato.
    Saluti

  3. Non concordo con “Cittadino di Pastena” per il ripristino al vecchio capolinea di fronte la piazzetta di pastena.
    Da utente, per fare 400 metri in linea d’aria nelle ore di punta (raggiungere il ponte di Rocco Cocchia), si impiegava più tempo che per arrivare a Giovi.
    Inoltre non vi era un adeguato capolinea, né per latenza, né per i conducenti stessi.
    Il parcheggio vicino la metro potrebbe ospitar anche un piccolo capolinea con pensilina per l’utenza e magari un bagno per i passeggeri anziani e/o conducenti ed un punto di vendita biglietti (metro/bus), come si farebbe in qualsiasi città europea.
    Bene l’idea del parcheggio metro, anche per permettere un trasporto integrato.Ovviamente qualcosa di adeguato.
    Saluti

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.