Maria Rosaria Santese, un angelo volato in cielo troppo presto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Battipaglia è sotto choc per la morte della 20enne Maria Rosaria Santese avvenuta ieri pomeriggio in via Cupa Filette già scenario di altri tragici incidenti stradali.

Maria Rosaria, figlia del noto imprenditore Renato Santese, editore di SudTv, si è scontrata con un’auto mentre era in sella alla sua Vespa Piaggio.

La ragazza stava per raggiungere un’amica che l’attendeva alla tenuta Rago. Ha imboccato una curva e lo scooter si è scontrato con una Volkswagen Tiguan, condotto da una donna, 41enne battipagliese, che proveniva proprio dalla tenuta Rago dove si stava recando la ragazza.

L’urto tra la Vespa e l’auto è stato violento. La ragazza è finita a terra ed ha battuto la testa. L’auto ha trascinato il ciclomotore sull’asfalto per molti metri e ha tranciato una gamba della ragazza. Ad allertare i soccorsi è stata proprio la donna che conduceva la Tiguan coinvolta nell’incidente stradale. Sul posto si sono precipitati i soccorritori del 118 ma per la 20enne non c’è stato nulla da fare.

Il pianto disperato di papà Renato

«Era meglio che morissi io e non Maria Rosaria» distrutto dal dolore Renato Santese sulla scena del tragico incidente. Con lui tutta la famiglia Francesco Santese , “don Ciccio”, com’è chiamato da tutti in città. Le sorelle di Maria Rosaria, Annabella e Alessandra, disperate, per quella inspiegabile fatalità. Sul luogo dell’incidente anche zio Vito, ex sindaco di Battipaglia.

I messaggi sulla pagina facebook di Maria Rosaria

Emiliano scrive: Rip bellissima ragazza…Anche se non ti conoscevo sentire certe notizie di una ragazza giovane e bella come te…spazza il cuore.Riposa in pace bellissima

Antonia: Così giovane ….che tristezza …..riposa in pace !!

Arianna: Piccola nn ti conoscevo ma a queste notizie mi si spezza il cuore…riposa in pace e da lassù dai forza ai tuoi genitori

Nina: Che tristezza 😔 leggere certe notizie 😔 un’altro angelo volato in cielo così presto 😔 mi unisco al dolore dei famigliari

Riccardo: Macché dite riposa in pace? 20 anni cosa c’è da riposare? I miracoli non esistono!!! Altro che apparizioni…fede…ecc…ognuno è solo nel mondo! Non c’è altro…
Condoglianze sincere…parole scontate purtroppo.

Cinzia: Nn ti conoscevo ma bellissima come eri lassù in paradiso verranno tutti ad accoglierli. Sono senza parole. Un abbraccio ai genitori

Felice: Avevi tanto davanti a te non è giusto la vita è carogna non lo meritavi tu e la tua famiglia un abbraccio forte ad Alessandra e Cinzia sempre nel mio cuore tvb

Maria Rosaria tra sport e radio ed una vita spezzata troppo presto

Una ragazza solare e piena di vita. Chi ha avuto la fortuna di conoscere Maria Rosaria Santese descrive così la 20enne studentessa universitaria, appassionata di basket, tifosissima della squadra cittadina della PB63, intenzionata a diventare arbitro della Fip, la Federazione italiana di pallacanestro.

Maria Rosaria adorava la Radio e la musica. Più volte indossava le cuffie a Radio Castelluccio emittente battipagliese che porta il nome di uno dei gioielli di famiglia.

Sport, politica, cemento e Tv per la dynasty dei Santese

Il papà di Maria Rosaria è Renato Santese imprenditore molto attivo soprattutto nel campo dell’editoria. Nel 1996, insieme al padre, comprò “Tele Salerno Uno” trasferendola a Battipaglia. Per un pò di tempo Renato è stato anche il presidente della Battipagliese calcio. Consigliere Comunale nel 2007 da qualche anno aveva ripreso con il padre Francesco detto don Ciccio l’esperienza televisiva con Sud Tv.

Don Ciccio costruttore ha realizzato i palazzi di mezza Battipaglia. Imprenditore edile che ha cominciato la sua carriera negli anni Settanta, realizzando centinaia d’appartamenti a ridosso del Tusciano. Anche lui, tra il ’68 e il ’69, era stato presidente della Battipagliese.  Il fratello di Renato, Vito Santese, è stato sindaco tra il 1993 e il 1994. In precedenza era stato consigliere comunale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.