I fatti del giorno: domenica 21 maggio 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
IN 100 MILA PER I MIGRANTI A MILANO, CENTRI SOCIALI CONTRO PD
GRASSO, ‘ITALIANO CHI STUDIA E NASCE QUI’.HOSNI RUBÒ COLTELLI

‘Siamo 100 mila’: tanti erano, secondo i promotori, a Milano per
la marcia pro migranti. Attimi di tensione quando militanti dei
centri sociali hanno contestato il Pd definendolo ‘la peggior
destra’. Dal palco il presidente del Senato ha difeso i diritti
dei migranti: ‘Chi è nato e studia qui è italiano’, ha detto
Grasso. ‘Voglio costruire ponti non muri’, ha detto il sindaco
di Milano Sala. Ismail Tommaso Hosni, il 20enne indagato per
terrorismo per l’aggressione alla stazione, avrebbe rubato poco
prima in un supermercato i due coltelli. Migrante trovato morto
a Cannes su treno da Ventimiglia, forse è rimasto folgorato.
—.

E’ SCONTRO TRA GRILLO E RENZI SUL REDDITO DI CITTADINANZA
EX PREMIER SU CONSIP: ‘PROVE FALSE’, CAPIRE CHI HA TRAMATO

In migliaia alla marcia Perugia-Assisi per il reddito di
cittadinanza organizzata dai M5S. ‘Così rimettiamo al centro
l’individuo’, spiega Beppe Grillo. ‘Siamo noi i francescani di
oggi’, sottolinea il leader 5 Stelle. ‘Il reddito di
cittadinanza devasta l’art.1 della Costituzione’: dice Renzi
attaccando la marcia dei pentastellati. L’ex premier interviene
sul caso intercettazioni evocando prove false: ‘Dobbiamo capire
chi ha tramato contro’. Berlusconi, solidale con lui e Boschi,
battezza il Movimento animalista di Vittoria Brambilla. ‘Può
arrivare al 20%’, dice.
—.

GENTILONI A PARIGI, STASERA INCONTRO CON MACRON
WEIDMANN, IO DOPO DRAGHI? LA BCE NON PUÒ ESCLUDERE TEDESCHI

Il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni sarà oggi a Parigi,
dove, stasera, verrà accolto dal Presidente Emmanuel Macron
all’Eliseo. Tra i temi dei colloqui, con tutta probabilità, le
politiche economiche europee e il destino della Bce,
all’indomani della auto candidatura del tedesco Jens Weidmann a
successore di Mario Draghi, in scadenza nel 2019 e alla luce del
negoziato politico per rafforzare la governance economica che
sta riprendendo quota con il redivivo asse franco-tedesco dopo
la vittoria di Macron.
—.

APPELLO TRUMP ALL’ISLAM, ‘UNITI CONTRO IL TERRORE’
WASHINGTON VENDE A RIAD ARMI PER 110 MILIARDI DI DOLLARI

Donald Trump tende la mano al mondo arabo apprestandosi ad un
atteso discorso, nel secondo giorno della sua visita in Arabia
Saudita, davanti a 50 leader musulmani. Secondo le
anticipazioni, i toni saranno ben diversi dalla retorica
incendiaria e nazionalista usata in campagna elettorale contro
l’Islam. Ieri Trump e il re dell’Arabia Saudita Salman hanno
firmato un accordo in base al quale Riad comprerà armi e sistemi
di difesa dagli Usa per 110 miliardi. L’intesa, secondo
Washington, rafforza la sicurezza dell’Arabia Saudita e della
regione del Golfo di fronte alle minacce dell’Iran.
—.

ALMENO 18 AGENTI CIA UCCISI O IMPRIGIONATI IN CINA
OPERAZIONE PER SMANTELLARE INTELLINGENCE USA NEL PAESE

La Cina tra il 2010 e il 2012 ha ucciso o imprigionato almeno 18
informatori della Cia. Lo rivelano alcuni ex funzionari
dell’amministrazione Usa al New York Times, che descrive una
vasta operazione compiuta da Pechino che in due anni ha
smantellato gran parte delle attività di spionaggio compiute
dagli Usa in Cina, intaccando la capacità di raccolta di
informazioni anche per gli anni a venire. A Washington ci si
interroga come sia stato possibile, tra le ipotesi una ‘talpa’
nell’agenzia o un’intrusione informatica.
—.

CANNES, FALSO ALLARME PER ZAINO SOSPETTO, PALAZZO EVACUATO
APPLAUSI PER ‘LE REDOUTABLE’, SU GODARD. DOMANI CASTELLITTO

Falso allarme terrorismo ieri sera a Cannes dove il ritrovamento
di uno zaino sospetto ha portato a un’ispezione con un detector
dog e poi all’evacuazione di sale di proiezione e sala stampa.
L’allarme è infine rientrato e il festival è proseguito con un
film sull’America di Trump nei luoghi di Elvis, ‘Promise Land’ e
con ‘Le Redoutable’, storia del maestro del cinema Jean Luc
Godard interpretato da Louis Garrel, accolta da applausi. Oggi è
il giorno di Castellitto con ‘Fortunata’.
—.

MOTO: A LE MANS È FESTA YAMAHA. POLE VINALES E ROSSI SECONDO
CALCIO, 4-1 ALLA FIORENTINA, NAPOLI A -1 DA ROMA

Vinales, su Yamaha, ha ottenuto la pole position del Gran Premio
di Francia di motociclismo, quinta prova del Mondiale di MotoGp,
sul circuito di Le Mans. Il pilota spagnolo ha preceduto di 106
millesimi il compagno di squadra Valentino Rossi. La prima fila
sarà completata dal francese del team Monster Yamaha Tech 3
Johann Zarco. Per il calcio, nella penultima giornata di
campionato il Napoli straccia la Fiorentina 4-1, portandosi a -1
dalla Roma che batte il Chievo 5-3. Rinviato all’ultima giornata
di campionato il verdetto finale sulla conquista del secondo
posto in classifica, in attesa della gara di oggi a Torino fra
Juventus e Crotone, che potrebbe assegnare lo scudetto ai
bianconeri. Sono giunti alla finale gli open di Tennis di Roma:
Novak Djokovic contenderà il titolo ad Alexander Zverev, di 10
anni più giovane.(Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.