Morta nel grembo della mamma, 4 medici a processo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Dovranno difendersi dall’accusa di omicidio colposo quattro medici dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore per la morte di Carmen deceduta nel grembo della madre il 3 maggio del 2014.

La madre di Carmen si presentò in ospedale oltre il termine dei 9 mesi di gravidanza lamentando dolori. Dopo una visita un medico ginecologo prima, e poi un altro dottore rassicurarono la donna. Tutto era nella norma. I dolori non passavano anzi, aumentavano di intensità.  La donna chiese a quel punto di ricoverarsi. Dai primi tracciati che furono effettuati sul feto i battiti risultarono regolari. Eppure, dopo il taglio cesareo, la bimba era senza vita, morta pochi istanti prima di venire alla luce. Ora sarà un processo a stabilire se la morte di Carmen poteva oppure no essere evitata.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.