Boccia a Fisciano: «Non esiste questione Sud ma questione Italia»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
“In una società aperta il confronto e la sana contaminazione tra mondi diversi e diverse esperienze rappresentano il lievito della crescita economica e culturale.

Due facce della stessa medaglia. Ecco perché Confindustria guarda con interesse alle iniziative di Fondazione Emblema come la Borsa della Ricerca”.

A dirlo presidente di Confindustria Salerno Vincenzo Boccia che al Campus di Fisciano ha aperto i lavori della sessione plenaria del Forum Nazionale “Borsa della Ricerca”

L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Emblema e dall’Università di Salerno ed è realizzata in collaborazione con Sviluppo Campania e il Ministero per lo Sviluppo Economico, che favorirà il contatto fra il mondo della ricerca e quello delle imprese interverranno

La Borsa della Ricerca – ha evidenziato il rettore  Tommasetti – rappresenta una grande opportunità per i nostri giovani talenti, gruppi di ricerca e spinoff, di incontrare e presentare le proprie idee imprenditoriali a degli stakeholder concretamente interessati. Un progetto, quello della Borsa, che ben si affianca, alimentandolo, al percorso avviato dall’Università di Salerno mediante la promozione del trasferimento tecnologico e del sostegno alla ricerca universitaria”.

Negli oltre 800 appuntamenti in programma saranno presentati 370 progetti di ricerca che spaziano da Ict, E-Healt, Smart Cities e Green Economy.

Un altro progetto che sarà presentato alla Borsa è Math &Sport, la piattaforma sviluppata nel laboratorio Mox del Politecnico di Milano per applicare matematica e statistiche agli sport agonistici, ottimizzando performance degli atleti e modificare in tempo reale le strategie di gara.

Sono, infine, dedicate al biomedicale E-Health le attività di ricerca di Irisina, gruppo di ricerca del Dipartimento Emergenza e Trapianti di Organi (D.E.T.O.), Università di Bari Aldo Moro concentrato su nuove tecniche per combattere l’osteoporosi, un male che colpisce 200 milioni di persone nel mondo.

Le parole di Vincenzo Boccia

“Non esiste una questione meridionale ma esiste una questione Italia” ha detto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, che ha aperto nel campus universitario di Fisciano (Salerno) la Borsa della ricerca. Ad un giornalista che gli ha posto la questione del divario tra Nord e Sud, Boccia ha risposto che “il gap c’è”. “Il divario esiste – ha detto – il problema è che non possiamo sezionare le questioni del Paese. Per noi esiste una grande questione italiana che si chiama questione industriale”.

Confindustria aspetta un Governo stabile ma non si pronuncia su data elezioni

“Su questo non ci esprimiamo. Noi siamo a vocazione maggioritaria”. É la risposta data ad un giornalista dal presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, su eventuali elezioni anticipate. “Quando si andrà alle elezioni – ha detto – l’augurio è che possa emergere dalle urne un governo stabile che possa realizzare una politica di medio termine. Perchè le grandi questioni che abbiamo e le criticità vanno affrontate in un piano di medio termine”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. ve la siete mangiata l’Italia….dalle truffe dei finti operai ( Cassa del Mezzogiorno ) ai fallimenti pilotati dei giornali …. ALTRO CHE iTALIA: MO’ è SULAMENTE SERRAGLIO…!

  2. Lo deve dire agli imprenditori che assumono sottocosto dicendo che stiamo al sud. Paese di merda!

  3. Lui deve essere il primo a trattare meglio i suoi operai. Andai a fare tramite agenzia interinale un colloquio presso la sua azienda. Mi fu detto che siccome il periodo era breve ( Sostituzione di una malattia ) avrei dovuto provvedere io alla divisa ed alle scarpe anti infortunistiche. Che vergogna!!!! E questo è il presidente degli industriali italiani? Stamm nguaiat

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.