Adesivi granata sull’auto, fidanzati minacciati a Cava de’ Tirreni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
24
Stampa
Brutta avventura per una coppia di fidanzati di Salerno domenica sera a Cava de’ Tirreni intorno alle 22.

I due giovani sono stati  avvicinati, nel centro della città metelliana, da un gruppo di cinque persone che li hanno prima minacciati e poi danneggiato la loro auto.

Il motivo? Gli adesivi della Salernitana incollati sul parabrezza e alcuni accessori granata presenti nell’auto.

Il fatto è stato raccontato su facebook dal genitore della ragazza salernitana coinvolta nella triste vicenda. Un lungo messaggio: “Mia figlia ed il fidanzato sono andati a Cava a mangiarsi una pizza. Quando stavano andando via 4-5 ragazzi hanno circondato la macchina cominciando a minacciarli.

Uno di loro ha aperto lo sportello dicendo a mio genero ‘non ti voglio fare tarantelle perché sei in compagnia della tua fidanzata’,  e, minacciandolo per i gadget della Salernitana, prima che entrassero in auto hanno forzato il portellone e hanno tolto un adesivo. Forse volevano prendersi la magliettina e la scritta granata. Non contenti, poi, per fare uno sfregio hanno rotto il tergicristallo e messo della colla nella serratura in modo da non poter più aprire l’auto”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

24 COMMENTI

  1. non andate il quel paese di incivili lasciateli soli è gentaglia non portateci soldi ke skifo

  2. Indire una marcia di proteste a Cava con magliette e bandiere granata. Non è la prima vilta che capitano questi atti violenti a Cava. È un paese perso. Una piccola Scampia. Intervenire subito prima che sia troppo tardi

  3. Boicottare Cava. Non andarci piú. Solo così, presi per le palle i cavajuoli cominceranno a capire che sono solo poveri paesani bisognosi degli altri. Non andró più a cava finchè non co dará una presa di posizione istituzionale

  4. Cosa vi meravigliate?
    Cava è la piccola Svizzera, loro sono diversi dai “pisciaiuoli”!!!
    Faccio un appello ai tanti cavesi non accecati da una contrapposizione oramai anacronistica e ingiustificata, Salerno è l’incremento turistico che si è avuto ha portato benefici anche ai B&B, ristoranti e visibilità al patrimonio artistico-culturale del centro metelliano!
    Cari Cavesi, educate i vostri figli al rispetto di quello che potrebbe essere il loro futuro.

  5. Purtroppo finche Cava grazie al commercio riusciva ad essere il principato di Andorra, le fasce di inciviltà erano limitate, ora causa l’isolamento rispetto al “capoluogo di provincia” tendono ad uniformarsi con la mentalità e le peculiarità dei centri a nord(Nocera,Pagani, Angri), di chiara matrice napoletana, nelle sue sfaccettature peggiori.
    Cava come Salerno nella sua maggioranza, è formata da persone che si sono trasferite dalla zona sud(calabria, basilicata, Cilento), dunque cari cavesi fermate questa deriva ritrovate le vostre radici.

  6. E’ morto un ragazzo di 20 anni e nessuno posta un commento di solidarietà o ci si chiede il perchè, quali disagi o cosa ha spinto a fare questo gesto, invece ad infierire e criticare per i granata siamo tutti presenti ma che bella nazione è l’Italia.

  7. Complimenti ai soliti cavaiuoli che si distinguono per la loro cafonaggine e codardia. Da soli valgono meno di zero. sempre inferiori

  8. Si risolve in modo semplice…farsi dire la zona, prendere una macchian simile, aspettare che si ripresentino e (come fu fatto un po di tempo addietro prima che questi uappitielli nascessero) fargli notare che ci sono altre 4 persone apparentemente anonime che li aspettano…qualcuno nella città della piccola Svizzera gli può ricordare come finì….

  9. Premetto che non sono tifoso granata ma u sfizio i mena nu par i pakkr a nu cavaiuolo con amici in centro a cava me lo sono levato solo io.
    Kist 30 anni tenev ra parla poikè avevo il pantalone della salernitana e mi invitava a levarmelo ahaha era meglio ke se stava mutoo

  10. A proposito di “boicottaggio” ci sono pure alcuni “cavaiuoli” che hanno aperti locali a Salerno, cominciate a sabotarli, in particolare una nota “Panetteria” vicino al nome di una via come la città di Garibaldi e una nota pizzeria vicino al “Dragone di Luci d’artista” gente cavaiuola che ci campa con i soldi di Salerno….NO CENSURA

  11. Ci mancava la tua ipocrita moralità mettendo in mezzo un ragazzo che si è “suicidato”, la Pace nel mondo, il buco nell’ozono non lo metti? E la pizza bruciacchiata sotto che fa male alla salute?

  12. Siccome ogni tifoseria purtroppo ha dei sottosviluppati mentali,evitate di andare in giro a esibire la vostra fede calcistica fuori dalle mura amiche.Non ci dimentichiamo che anche a Salerno un ragazzino fù malmenato perchè andava in giro sul Lungomare con la casacca del Benevento.Quindi anche noi a Salerno abbiamo i sottosviluppati mentali e culturali,meglio starci zitti.

  13. sono di cava e tifo salernitana ho un amico che ha il tatuaggio della cavese che dite quando scende a mare lo imbraschiamo??

  14. Ma ancora con questa storia?
    Episodio da condannare, penoso.
    Sono due giorni che tra fb, siti granata ed altro gira sta cosa, fortunatamente non è successo niente di grave ma adesso basta evitiamo queste notizie, c’è gia chi si pubblicizza……..
    Parliamo di fatti importanti, oggi anniversario della strage di falcone, la strage di manchester………
    queste sono cose …………………..

  15. Apparentemente esiste una correlazione forte fra il calcio e la precoce perdita di neuroni.

  16. devo dire che da meridionale innanzitutto e cavese poi provo profonda vergogna sia pensando ai cretini lobotomizzati che hanno compiuto l’atto demenziale di menare ospiti che venivano a mangiare qualcosa a Cava, sia gli autori di questi commenti deliranti da supereroi di fessbuk…boicottare, menare i cavajuoli…ma datevi una calmata e fatevi una zuppa di latte, il medio Evo è finito sia a Cava che a Salerno

  17. max power poverino, a cava questi episodi sono all’ordine del giorno. Oramai siete uguali a nocera pagani angri torre: siete dei mezzi napulegni. Capitano ogni volta queste cose. Io vedo a Salerno tanti con maglie del napoli ed altre squadre girare tranquillamente. Imparate ad essere civili. Fino ad allora nessuno vada più a cava. E’ ora di insegnare a questi integralisti cavajuoli un pò di civiltà colpendoli nel portafogli così riprendono la loro antica mansione di ladri di offerte nelle chiese

  18. quanti tifosi cretini che ci sono da queste parti !.. vedo quelli cavesi che fanno questini del genere, ma poi ne vedo ancor più di quei quattro cavesi, qui su questo sito, che commentano di fatto facendo la stessa cosa, salvo ritenersi superiori.. oltre che cretini come i loro fratelli cavesi (fratelli di manicomio) sono pure presuntuosi, bell’accoppiata di malattie mentali. Cari pseudotifosi salernitani, se davvero vi ritenete e siete superiori, per quale motivo minacciate di fare LA STESSA COSA ??!??!

  19. Bravo max power…da tifoso granata dico che gli imbecilli ci sono ovunque sia a cava che qui a Salerno…odio calcistico a parte,lanciare bombe carta nella curva dei tifosi avellinesi non mi sembra che si discosti tanto da quello che è avvenuto a cava…quindi non fate i moralizzatori di sta ceppa…sono da condannare sia gli uni che gli altri episodi.

  20. abbiamo vinto il derby con l’avellino con gol di un cavaiuolo…ecco perchè stanno scoppiati quei quattro imbecilli…salutateci coda!

  21. Basta , finitela nessuno pensa e dice che le colpe dei genitori ricadono sempre sui figli che poi diventano vittime……………

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.