Saggese: Agrumeti della Costa d’Amalfi potranno avvalersi dei Finanziamenti Previsti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Cisl Fp di Salerno si schiera al fianco delle Rappresentanze sindacali unitarie che, nei giorni scorsi con una nota al ministero dell’Istruzione, hanno denunciato la gestione dell’amministrazione centrale in merito alla definizione degli organici della scuola d’infanzia e primaria che è attuata nel mancato rispetto dei determini fissati dallo stesso dicastero.

A sostenere questa battaglia c’è Antonio Galatro, coordinatore provinciale di categoria della Cisl Fp provinciale. “E’ assurdo che i lavoratori dell’Ufficio scolastico provinciale di Salerno abbiano dovuto procedere alla definizione degli organici e, contestualmente, provvedere alla determinazione dei soprannumeri e alla conseguente formulazione della richiesta delle scuole, oltre che procedere alla conseguente formulazione delle domande di trasferimento del personale docente interessato”, ha detto. Tutto questo, secondo Galatro, comporta, oltre il notevole disagio per gli addetti, anche una riduzione dei livelli qualitativi di erogazione del servizio, derivante dalla necessità di assumere determinazioni relative alla ripartizione dei posti in tempi strettissimi.

“Lavorare in questo modo va oltre fuori ogni logica”, ha continuato il sindacalista. “Siamo solidali con le maestranze e cercheremo, per quanto nelle nostre possibilità, di trovare una soluzione al problema. Tutto ciò è diventato insostenibile”.

«Recuperare quei territori che rischiano l’abbandono e il degrado, dove il rischio idrogeologico è particolarmente forte: è questo l’obiettivo del ddl sulla salvaguardia degli agrumeti caratteristici, come quelli tipici della costiera amalfitana. Un altro importantissimo passo, dunque, è stato compiuto dal Parlamento sul tema della tutela della biodiversità». Lo afferma la senatrice del Pd Angelica Saggese, membro dellaCommissione agricoltura di Palazzo Madama.

«Si conferma, inoltre, un altro dato: questa legislatura è una delle più proficue per quanto riguarda l’agricoltura – aggiunge Saggese – Si è presa definitivamente consapevolezza che lo sviluppo del settore agroalimentare è determinante per la crescita del Paese, in particolare per il Sud».

La senatrice Pd spiega: «Il cuore del provvedimento è recuperare quei territori che rischiano l’abbandono e il degrado, dove il rischio idrogeologico è particolarmente forte. Il paesaggio tipico della costiera amalfitana – continua – è situato in aree le cui particolari condizioni climatiche e ambientali riescono a conferire al prodotto qualità uniche, motivo per cui i suoi agrumeti caratteristici potranno avvalersi dei finanziamenti stabiliti nel provvedimento. Inoltre ci sarà maggiore tutela dei terreni strutturati “a terrazzo”, che da sempre costituiscono un argine fondamentale ai rischi di smottamento dei pendii e di desertificazioni. Il nostro impegno a tutela del paesaggio e della biodiversità continuerà in commissione e in Aula – conclude Saggese – ma oggi con l’approvazione di questo ddl compiamo un passo fondamentale a sostegno dell’agricoltura»”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.