Pontecagnano, Scia 2: partecipazione, confronto, formazione a giornata studi promossa da Polizia Municipale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Centocinquanta dipendenti comunali, tra agenti di Polizia Municipale e impiegati degli sportelli attività produttive provenienti da diverse città della Campania, hanno preso parte ieri, presso il Museo Archeologico Nazionale “Gli Etruschi di frontiera”, alla giornata di studi sul Decreto Legislativo del 25 novembre 2016 n. 222.

Ad organizzare il convegno, intitolato “La Scia 2 – Il Nuovo procedimento amministrativo. I controlli alle sale da gioco ed i provvedimenti del Suap e dell’Autorità di Polizia”, il Corpo dei caschi bianchi di Pontecagnano Faiano guidato dal Capitano Francesco Lancetta.

Ricco e interessante il programma dei lavori predisposto dalla segreteria organizzativa del corso curata dal Capitano Antonio Vecchione.

A testimoniare l’importanza della giornata anche l’Amministrazione Comunale.

Il Sindaco Ernesto Sica, a tal proposito, ha rivolto apprezzamento per un appuntamento “che rappresenta un importante momento di formazione e confronto”.

Ha, quindi, ringraziato tutti i presenti e salutato il Comandante a riposo Michele Pezzullo, relatore dell’iniziativa e promotore di importanti percorsi formativi, che ha ricoperto l’incarico di guida della Polizia Municipale di Pontecagnano Faiano dal primo aprile 2009 al 30 settembre 2010. Il Primo Cittadino ha, inoltre, ribadito l’importanza “di uno snellimento e una semplificazione delle procedure amministrative per favorire riscontri puntuali e precisi degli uffici verso i cittadini”.

Grande soddisfazione, allo stesso tempo, da parte del Vicesindaco e Assessore alla Polizia Municipale Domenico Mutariello “per una partecipazione davvero nutrita e interessata di rappresentanti delle amministrazioni comunali di molti comuni della provincia di Salerno e della regione Campania”.

Un aspetto evidenziato con orgoglio anche dal Capitano Francesco Lancetta per il quale “questi appuntamenti sono finalizzati ad accrescere la nostra preparazione favorendo un migliore approccio al lavoro e agli aggiornamenti normativi”.

“La formazione – ha proseguito – sta, infatti, assumendo un carattere indispensabile in un contesto come quello attuale, nel quale sono richieste competenze sempre più professionali, capacità e attitudini specifiche, anche da un punto di vista umano”.

“Nel nostro ambito – ha confermato il Capitano Antonio Vecchione – è necessario rispondere perfettamente alle istanze quotidiane del territorio tramite la promozione di seminari e altri servizi rivolti al perfezionamento del nostro operato. In tal senso, il corso sul Decreto Legislativo del 25 novembre 2016 n. 222, tra l’altro ad ingresso gratuito, può significare l’inizio di un rinnovato percorso di crescita formativa che vede anche la nostra Città importante punto di riferimento”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.