Vaccini e scuole: circolare del ministro Fedeli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Potranno essere iscritti lo stesso a scuola, se i genitori potranno certificare di avere già fatto richiesta di vaccinazioni, con una documentazione che dovrà essere consegnata tra la fine di luglio e la prima metà di settembre alle segreterie degli istituti. Una circolare del ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli sta per essere inviata alle scuole con una norma transitoria per evitare disagi.

I tempi per arrivare in regola alla prima campanella del prossimo anno scolastico comunque ci sono. Entro metà settembre dovrà essere consegnata alle segreterie scolastiche la documentazione aggiuntiva.

“Una norma transitoria del decreto sui vaccini stabilisce – ha spiegato la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli a margine di un seminario – che è sufficiente aver fatto la richiesta di vaccinazione per poter essere iscritti a scuola. Questo per evitare che eventuali disfunzioni non dipendenti dalla volontà dei genitori penalizzino i bambini”.

La ministra Fedeli ha poi spiegato  che ”naturalmente questa disposizione riguarda le fasce d’eta’ e  i vaccini per i quali e’ stato reintrodotto o introdotto  l’obbligo”, annunciando che ”una circolare in materia verra’  inviata alle scuole”.

I tempi per arrivare in regola alla prima campanella del  prossimo anno scolastico comunque ci sono. Entro il 31 luglio  dovra’ essere consegnata alle segreterie scolastiche la documentazione aggiuntiva.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. interessante e curioso il fatto che coloro che sono provaccini accusano quelli che non lo sono basandosi sul fatto che “non sono medici”, ma poi si scopre che questa immensa opera di “civiltà” e scienza medica proviene da due minestre che hanno, una un diploma, l’altra la licenza media.. allora ti viene il dubbio che ci sia qualcosa che non funziona in tutto questo.
    Ma comunque, saranno 12? ok, e perchè non 24? e visto che fanno bene e non hanno nessuna controindicazione, perchè non TUTTI quelli esistenti??? Qualcuno risponderà?
    E qualcuno risponderà pure sugli effetti collaterali che sono chiaramente descritti nel bugiardino allegato a ogni farmaco?? Sono solo invenzioni? peccato che le scrivano le case produttrici, l’AIFA e la FDA.. Quindi? è lecito avere qualche dubbio sull’eugenetica dei vaccini che stanno ponendo in essere?
    E tenete presente che non esiste solo l’autismo, ma decine di effetti collaterali DICHIARATI dai produttori, a 10+ anni dalla somministrazione..

  2. Egregio sig Gino ma lei è un medico che si arroga il diritto di pontificare sii vaccini? Ma lo sa che i ministeri hanno consulenti specifici nelle vari branche? O pensa che i ministri siano tuttologi? Ma su quali trattati scientifici ha studiato? Quali lavori scientifici ha spulciato per sentenziare? Ha mai visto un bimbo in preda al tetano, o morto di partisse, reso inagibile dalla poliomielite? Pensavo che questa diatriba si fosse estinta nel diciottesimo secolo con l’avvento del vaccino anti vaiolo…..

  3. Egregio Raffaele, è evidente che lei non ha capito quello che forse neppure ha letto: io parlo di quello che è scritto nei bugiardini (se nonsa cosa sono si informi). Io non pontifico nulla, LEGGO, e leggo che le stesse case farmaceutiche affermano che vi sono effetti collaterali a breve, medio e lungo termine. Se non ha mai visto un bugiardino non è colpa mia. E non entro nel merito per brevità. E la smetta con questa ottusità da tifoso CIECO provaccini, è forse la sua conoscenza superiore a quella dell’AIFA, della FDA e delle medesime case farmaceutiche produttrici assieme??? E la smetta pure con quello spauracchio dei bambini vittime di chissà quali sofferenze, i tempi sono cambiati, nell’800 e fino alla seconda guerra mondiale le condizioni generali, anche igieniche, erano completamente differenti.
    Ad ogni modo, ripeto, impari a leggere i bugiardini e si informi su cosa sono l’AIFA e soprattutto la FDA, la quale scrive informazioni un po’ meno annacquate.
    Ultimo dettaglio: ha mai sentito parlare di lobbing nel mondo farmaceutico e di corruzione? lo scandalo DeLorenzo lo ha mai sentito?
    Pare che lei viva in un mondo ben ovattato e con paraocchi, quando avrà fatto le letture che ho indicato mi avvisa, non prima: io parlo di fatti,non di teorie campate in aria. Poi se vogliamo parlare di studi scientifici allora possiamo aprire tutto il PubMed, ResearchGate e via dicendo, ma dovremmo poi parlare anche di finanziamenti alla ricerca e procedurre di pubblicazione.. Lasci perdere, farebbe una brutta figura. Cominci a partire dai bugiardini

  4. Raffaele, dimenticavo una cosa sulla questione medico/non medico: come si spiega il fatto che in pochi giorni, dopo aver espresso semplicemente delle perplessità su QUESTA campagna provaccini nata dal nulla e su patologie assolutamente non letali (i morti per morbillo e varicella sono allo 0,002% e per cause collegate, non dirette) l’ordine dei medici ha RADIATO DUE MEDICI??? MEDICI?? lo capisce??? per aver espresso parere contrario a questa legge, NON ai vaccini in toto. Quindi anche i medici non possono parlare, se ne rende conto diquanto sia stupida e inconsistente quella sua affermazione sui medici/nonmedici? Molti parlano di Galileo, ebbene qui è lo stesso ma al contrario: di fatto è impossibile obbiettare qualcosa.. ma ..eppur si muove!
    Ultima cosa, lei sa che i vaccini sui bambini non sono testati? per un motivo semplicissimo: non possono firmare un’autorizzazione ad una sperimentazione volontaria, ovviamente.. e quindi di fatto la sperimentazione viene fatta .. vabbe lasciamo perdere; si ricordi del bugiardino! e si faccia un giro sul sito della FDA, cercando la lista vaccini e bugiardini pubblicati.
    Ah ovviamente questo articolo è già sparito dalla prima pagina, mentre c’è ancora quello della signorina seduta sul cessso, come fatto notare da ugo.. questo non le dice nulla su dove debba andare l’informazione?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.