Lega Serie B verso commissariamento: esulta Lotito?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La competizione tra Andrea Corradino, vicepresidente dello Spezia, e Claudio Lotito, patron della Salernitana, per la presidenza della Lega di serie B registra un altro nulla di fatto. Nell’assemblea elettiva di ieri pomeriggio non è stato raggiunto il quorum che serviva ad arrivare a una votazione valida: la poltrona di numero uno della cadetteria rimane vacante quindi dal marzo scorso. Solo 13 i club presenti sui 15 necessari nella sede di Via Rosellini a Milano. Assenti Avellino, Carpi, Latina, Perugia, Salernitana, Ternana, Trapani, Verona e Vicenza.
Sarà lo stesso Corradino a presentarsi oggi insieme al direttore generale Paolo Bedin, alla seduta del Consiglio federale a Roma. La Lega B dunque arriva in condizioni di grande debolezza all’appuntamento con Carlo Tavecchio che ora ha davanti due strade. Una porta al commissariamento, ipotesi che sembra poter piacere a Lotito, l’altra a un nuovo attendismo in vista di una nuova assemblea elettiva da tenersi a luglio. Un’assemblea a cui non parteciperanno Latina, Trapani e Vicenza (retrocesse), ma anche una tra Carpi e Perugia potrebbe aver centrato la serie A nel frattempo. Ci saranno invece gli esordi di Venezia, Cremonese, Foggia e della quarta promossa dalla Lega Pro insieme a Pescara, Crotone e Palermo.Intanto dopo la riunione di oggi a Roma è arrivato l’ultimatum del Consiglio Federale alla Lega Serie B: il presidente va eletto entro il 31 luglio, altrimenti la Federcalcio provvederà al commissariamento, come accaduto nelle scorse settimane con la Lega Serie A che è stata assegnata sotto l’ala protettiva dello stesso Carlo Tavecchio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.