Ruba corrente elettrica per il suo bar, arrestata titolare

Stampa
Utilizza la corrente della pubblica illuminazione per illuminare il suo bar pasticceria, scoperta dai Carabinieri è finita in manette. E’ accaduto a San Giuseppe Vesuviano. I militari hanno bloccato la titolare del bar, una ucraina di 48 anni accusata di furto aggravato continuato.

A scoprire la truffa i Carabinieri con il supporto di tecnici dell’Enel. I militari dell’Arma hanno accertato che la donna aveva manomesso il contatore elettrico del-la sua attività commerciale, utilizzando un grosso magnete per non fargli registrare consumi. La società distributrice stima che il furto ammonta a circa 9.000 euro. La 48enne attende il rito direttissimo.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.