Salerno: pretende 2 euro per il parcheggio, arrestato per estorsione e minacce

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Intervento degli Agenti della sezione “Volanti” della Questura di Salerno che la notte scorsa, poco dopo le 24 sono intervenuti nella centralissima Piazza Casalbore, a ridosso del vecchio stadio “Vestuti” dove poco prima era stata segnalata la presenza di uomo che aveva tentato una estorsione nei confronti di una donna.

Quest’ultima, dopo aver parcheggiato la propria autovettura nel piazzale, era stata avvicinata da un parcheggiatore abusivo il quale, minacciandola ed offendendola con parole volgari, aveva preteso la somma di euro 2 per il posteggio del veicolo. La vittima, in un primo momento ha tentato di sottrarsi al pagamento richiesto dichiarando di non avere spiccioli, ma che avrebbe corrisposto il denaro al suo ritorno.

L’uomo non soddisfatto ha incalzato la donna al fine di ricevere i soldi tanto che la malcapitata, impaurita, gli ha consegnato una banconota da 10 euro ricevendo al contempo il resto. Nonostante aver ricevuto l’obolo il parcheggiatore ha continuato a minacciare la donna dichiarando che se avesse denunciato ai fatti alla Polizia non avrebbe più trovato la sua autovettura.

La Sala Operativa informata da un suo familiare della situazione in atto ha fatto convergere una Volante con gli Agenti che sono riusciti a bloccare il malfattore poco distante. Si tratta di Alessandro Maresca salernitano di 31 anni, con precedenti per reati contro il patrimonio. L’uomo nella circostanza ha opposto anche resistenza agli operatori di Polizia per questo è stato tratto in arresto per estorsione e resistenza a P.U. e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per il rito direttissimo.

Al 31enne è stata inoltre contestata la violazione dell’art 7/15 bis del Codice della Strada per aver esercitato l’attività di parcheggiatore senza la prevista autorizzazione, mentre la somma di 127 euro trovata in suo possesso è stata sopposta in sequestro amministrativo ai fini della confisca.

(Comunicato Ufficiale della Questura)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Ora fategli fare 5-10 anni di carcere e vediamo se continua a estorcere soldi in mezzo alla strada…purtroppo è gia’ ai domiciliari e credo non fara’ nemmeno un giorno di carcere…

  2. Ed ora i soliti commentatori che dicevano che i parcheggiatori abusivi erano napoletani hanno perso la lingua ?
    Penso e spero abbiate finalmente perso la faccia (se mai la avete avuta)

  3. Sicuramente questi soggetti sono munnezza come dite voi,però credo che tutto il crimine di Salerno e provincia non può essere individuato in due o tre (o10) parcheggiatori abusivi(adesso le forze dell’ordine faranno pure una conferenza stampa in pompa magna)……..vedete cosa è successo oggi a Pagani…

  4. ma pensa alla tua città vieni a fare il professore sei il meno indicato a dare lezioni caro napoletano!!!!!

  5. Vi darò sempre lezione fino a quando non capirete chi siete veramente.
    x Anonimo Io non sono a piede libero come te perché sono TOTALMENTE libero.

  6. per la polizia : un giro davanti alla clinica del sole o lo stadio arechi no eh? li i parcheggiatori tra poco prendono la pensione

  7. Almeno a Napoli con i 2 euro li dai ma te la guardano veramente la macchina. A salerno manco i parcheggiatori abusivi sanno fare.

  8. una città come napoli regno dell’abusivismo vengono a fare le morali !!!! ridicoli

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.