Salerno; nessuna crisi di maggioranza, Sindaco Napoli fa chiarezza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
“Ieri si è tenuta un’importante seduta del consiglio comunale con un ordine del giorno articolato e cospicuo.

Il consiglio con grande consapevolezza, con approfondimenti dettagliati e puntuali, ha approvato i punti all’ordine del giorno. Molte volte anche alcuni esponenti della minoranza hanno votato i provvedimenti proposti a riprova del fatto che si lavora quotidianamente nell’interesse della città, con passione, disinteresse e senza costrizioni”. A dirlo il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli in una nota il giorno dopo il Consiglio Comunale di Salerno

“I punti politici veri e tra tutti il bilancio, hanno avuto il voto compatto della maggioranza, così come l’affidamento a Salerno Pulita dell’impianto compostaggio.

Il regolamento sui dehors, dopo un approfondimento doveroso e ai limiti della dissezione anatomica, ha avuto il voto favorevole anche di parte dell’opposizione, mentre due soli esponenti della maggioranza, per motivi di diversa visione personale sull’argomento, hanno ritenuto di differenziarsi.

Vale al pena notare che l’argomento poteva consentire qualche orientamento diverso, avendo un valore meramente tecnico e certamente non politico.

Sulla variante di Matierno, richiesta dal privato interessato su un manufatto già oggetto di condono, la commissione consiliare permanente in più sedute ha esaminato la documentazione rilevando delle criticità poi esposte in consiglio comunale.

Dopo sette ore di proficuo lavoro, la richiesta di ritiro non ha registrato l’immediata comprensione di alcuni consiglieri comunali che indecisi sul da farsi si sono allontanati dall’aula per qualche istante. A seguito dell’immediato intervento chiarificatore del sindaco, i lavori sono proseguiti regolarmente esaurendo tutti gli argomenti all’ordine del giorno.

La maggioranza dibatte, si confronta liberamente e gode di concreta buona salute”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. CARO NAPOLI,DOVETE ANDARE A CASA PER MANIFESTA INCAPACITÀ AMMINISTRATIVA.COM’E’RIDOTTA SALERNO È SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI,AL DI LÀ DI OGNI POSIZIONE POLITICA.NAPOLI,ANDATE A CASA!!!!

  2. la città è molto sporca in ogni strada a parte le vie principali; il lungomare se non passano a spazzare (come capita anche di domenica mattina) è desolante; i trasporti pubblici soprattutto la domenica assolutamente peggio degli anni quaranta. Questa Amministrazione è debole soprattutto rispetto all’ AMBIENTE ed alla MOBILITA’. diamoci una mossa.

  3. Con questo strepitoso e straordinario incapace, ci ritroviamo una Città’ sporca, costosa e che regala spazi pubblici e demaniali agli amici costruttori caricando i salernitani di tasse e debiti.
    Abbuamo voluto votare l’ennesimo burattino dei De Luca e ora teniamocelo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.