Il programma di giovedi su Raiuno ”Petrolio” sarà in Cilento, terra di centenari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
100 anni e non sentirli. C’è un posto, in Italia, che è pieno di vecchietti in forma smagliante. È il Cilento, in Campania. Qui si vive, mediamente, fino a 8 anni in più rispetto al resto d’Italia. Tanto che il Cilento, insieme alla Sardegna e all’isola giapponese di Okinawa, è considerata una delle “blu zone” del mondo, le zone dove si vive più a lungo.

Petrolio, in onda giovedì 1 giugno, è andato a scoprire i segreti dei centenari del Cilento. Come racconta Salvatore Di Somma, medico dell’Università La Sapienza, che insieme ai colleghi americani dell’Università di San Diego, ha monitorato 29 grandi vecchi. “Sono persone psicologicamente molto serene, non hanno malattie neurodegenerative – dichiara Salvatore Di Somma – queste persone hanno quasi una struttura biologica paragonabile a un sessantenne”.

Cosa c’è di speciale nell’organismo di questi centenari? I ricercatori sono andati a caccia di biomarcatori e hanno trovato una piccola molecola nel sangue che potrebbe essere il segreto della longevità: la adrenomedullina. Non è un caso che il Cilento sia la patria della dieta mediterranea. Cereali, legumi, poca carne, pesce, tanta frutta e verdura. Petrolio è andato a Pioppi dove vive ancora Delia, la cuoca dello scienziato americano Ancel Keys che negli anni sessanta si trasferì nel Cilento per studiare i benefici della dieta mediterranea.

Se nel Cilento il tempo sembra essersi fermato, è anche merito di chi ha scelto di preservare il territorio dall’industrializzazione. “La dieta mediterranea, un territorio sano sono l’essenza di lunga vita ma sono anche la chiave di un modello di sviluppo socioeconomico futuro – dice il sindaco di Pollica, Stefano Pisani – i centenari diventano coloro attraverso i quali un territorio e un nuovo modello di sviluppo sono una grande opportunità per l’umanità”.

Petrolio, il programma di approfondimento di Rai 1 condotto da Duilio Giammaria in onda giovedì 1 giugno, compie un viaggio dentro il sistema del cibo: scopriremo qualcosa in più sul grande nemico, il colesterolo, ma anche i cibi più pericolosi, le nuove follie alimentari e i centenari della dieta mediterranea nel Cilento.

PETROLIO, giovedì 1 giugno 2017 ore 23.20 Rai 1

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.