Salerno: presidio sotto il Comune dei lavoratori ambulanti senegalesi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Il prossimo 12 giugno, dalle ore 10,00 alle ore 20,00, le Associazione della comunità del Senegal e del Bangladesh indicono un presidio in via Roma (sotto la sede del comune di Salerno) per rivendicare ancora una volta il diritto al lavoro e alla vita. Al corteo dello scorso 8 maggio, le due comunità erano scese in piazza per ricevere una risposta sul futuro del proprio lavoro. L’Amministrazione comunale non diede alcuna risposta soddisfacente riguardo l’individuazione di un nuovo spazio per l’esercizio lavorativo.

“Successivamente, i delegati delle rispettive comunità – si legge in una nota –  si recarono in Prefettura e furono ricevuti dal vicario, che promise loro di interessare il Prefetto. Sono passate ormai quattro settimane e dal Prefetto nessuna chiamata – rivendica l’Associazione –  E’ evidente che non c’è interesse a risolvere questa situazione. L’inadeguatezza e il mancato impegno delle istituzioni ci lascia senza parole”.

“L’Amministrazione comunale continua a proporre il mercatino etnico di Lungomare Marconi e il parcheggio di via Calò come unica soluzione. Noi riteniamo che non si tratti di una soluzione capace di garantire di che vivere. E’ per questo – prosegue la nota – che continueremo a manifestare con determinazione,  ma non vogliamo che nessuno scambi la nostra lotta come un problema di ordine pubblico. Nessun lavoratore ambulante rappresenta un problema di ordine pubblico: i lavoratori non si devono trattare come dei criminali”. Il 12 giugno la Comunità del Senegal e quella del Bangladesh scenderemo di nuovo in piazza.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Ancora una volta stiamo a parlare di cose fondamentali il lavoro , i venditori ambulanti pagano le tasse come tutti perche si nega il loro diritto non lasciare i permessi di occupazione di suolo pubblico entrerebero soldi anche per il comune di Salerno piu posti di lavoro ,Sig. Sindaco datte una mano a tutti i venditori ambulanti in regola che pagano tante tasse che con i loro sacrificio sia fisico che mentale danno da lavorare a tanti giovani, basta con queste cose strane, fateci lavorare con serenità, controlate tutti i requisiti e poi rilasciate i permessi di occupazione di suolo pubblico a chi e in regola, se no e causa vostra che stanno venditori abusivi, sono molto amareggiato da questa amministrazione comunale.

  2. jatvennnnn!!! non vi vogliamo già abbiamo abbastanza problemi se volete fare qualcosa di buono fatelo nelle vostre terre è facile andare via e lasciare tutto com è!

  3. Non capisco perché chi riceve una licenza da ambulante poi si trova a vivere queste difficoltà . Le licenze da ambulante venono rilasciate dal Comune , non capisco allora questo gioco sottile: prima le rilasciano e poi osteggiano?

  4. I venditori ambulanti pagano le tasse? Allora perche corrono come lepri alla prima volante di polizia che passa?

  5. Ovviamente tu saresti disposto a cedere il tuo lavoro per darlo a uno di loro così come saresti disposto ad ospitare un immigrato in casa tua a tue spese così come saresti disposto a pagare più tasse per il loro sostentamento… quanto siete bravi a parlare quando il cetriolo non arriva a voi… è evidente che non sei disoccupato e non hai figli disoccupati laureati da campare… il solito buonista… poi magari se passi sotto il comune e trovi un gruppo di operai che ha perso il lavoro ti giri dall’altra parte e ironizzi sul fatto che farebbero meglio se andassero a trovare qualcosa da fare… che tristezza… che popolo senza testicoli…

  6. Questo deve servire da lezione quando ci rechiamo a votare,nella cabina prima di votare qualcuno a caso pensiamo 5 min.perche poi dopo non possiamo lamentarci dei risultati.

  7. Voglio dire una cosa a tutti i BUONISTI,FINTI PERBENISTI,EXTRACOMUNITARI ED EXTRATERRESTRI DI SALERNO (e pure al sig.DAOUDA NIANG)………..andateve tutti a FANC…..

    OK?

  8. Uno può insultare gli immigrati dire tutto quello che vuole non c’è censura invece si rispondiamo non esci perché

  9. Uno può insultare gli immigrati dire tutto quello che vuole non c’è censura invece si rispondiamo non esci mai perché

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.