Calcio mercato: i granata pescano in casa del Vicenza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
I contratti onerosi rallentano e non poco le operazioni di mercato in entrata in casa Salernitana. Il budget ridotto messo a disposizione di Fabiani obbligano il direttore a fare di necessità virtù provando a pescare a prezzi di saldo giocatori di qualità e intenzionati a far bene con la maglia granata sulle spalle. La linea verde sposata dal duo Lotito- Mezzaroma ed indicata a Fabiani va in questa direzione: contratti leggeri ma giovani ambiziosi e di prospettiva. Il modello Lazio, in pratica, da applicare a Salerno ma con una differenza non di poco conto: tanti giovani, lanciati in prima squadra da Inzaghi, nella capitale, provengono dall’ampio settore giovanile bianco celeste.

Ampio ma non illimitato con tanti club di B che spesso si riforniscono, pagando, proprio dal vivaio di Formello. Non sempre le prime scelte sono arrivate a Salerno. La Salernitana che verrà costruita attorno agli atleti sotto contratto si comporrà di calciatori pescati tra quelli poco utilizzati nella passata stagione, tra le promesse non sbocciate, tra quelli desiderosi di riscatto e soprattutto a parametro zero. Per i big o presunti tali bisognerà attendere l’evoluzione del mercato con relative offerte per i pezzi pregiati granata a cominciare da Coda su cui da subito si è fiondato il Benevento.

C’è la fila per Coda. Oltre al Benevento ci sono Spal, Genoa, Crotone, Chievo, Sassuolo e Bologna. In entrata molti movimenti di mercato Fabiani conta di chiuderli con le retrocesse. Asse intenso con il Vicenza e non solo. Per la porta si pensa a Mauro Vigorito per sostituire in modo adeguato Gomis. Per la fascia si pensa a Raffaele Pucino giocatore di proprietà del Chievo ma da due anni a Vicenza. Pucino è un elemento molto duttile che può rappresentare una valida alternativa sia a Perico e Vitale. Sempre per la difesa il nome caldo è quello del centrale nigeriano Adejo.

Sempre dal Vicenza potrebbe arrivare Francesco Signori oltre 230 partite in serie B e pronto a dire sì alla Salernitana. Piace e non poco anche l’altro mediano dei veneti: Robert Gucher. Gucher prima di Vicenza aveva vinto il campionato a Frosinone. Giocatori che vengono da una annata disastrosa ma con delle qualità e pronti a riscattarsi. Sarà questa la linea d’azione della Salernitana per costruire la prossima squadra granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Questa strategia sarebbe ottima: nelle squadre appena retrocesse ci sono buonissimi calciatori.

  2. ….e noi come ogni anno andiamo a pescare tra le retrocesse…..ci sarà pure un motivo se queste squadre hanno perso il campionato, o no? Infatti ogni anno lottiamo per non retrocedere (l’ultimo anno ci siamo tirati fuori dai bassifondi solo grazie a un periodo in cui la squadra ha conseguito 4 vittorie di seguito per una concomitanza di vicissitudini anche fortunate).

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.