Corbara, manto stradale dissestato: due scooter cadono sull’asfalto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ancora un pericoloso incidente in Costiera Amalfitana nel pomeriggio di oggi e ancora una volta coinvolti dei centauri. Poco dopo le 14 infatti sulla strada provinciale n.2 Chiunzi-Corbara due scooter, su cui viaggiavano due coppie di fidanzati, sono finiti rovinosamente sull’asfalto.

Da accertare le cause dell’incidente ma, stando quanto riportato dal sito web Il Vescovado entrambi i mezzi si sarebbero toccati al termine di slalom per evitare alcune buche presenti sulla carreggiata.

Sul posto un’ambulanza che ha soccorso i feriti più gravi (non si conoscono ancora le loro condizioni) e i Vigili Urbani di Corbara che hanno garantito la circolazione.

Fonte e foto Il Vescovado

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.