Salerno nella morsa del parcheggio abusivo: ci vorrebbe lo ‘sceriffo’?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Salerno sempre più nella morsa dei parcheggiatori abusivi. Un piaga sociale che colpisce la città cosi come il fenomeno dei mendicanti appostati all’uscita dei magazzini oppure sul Corso Vittorio Emanuele. Sia ben chiaro, tale fenomeno colpisce tutte le città d’Italia e in modo maggiore quelle del meridione. Ma fino ad alcuni anni fa l’allora sindaco di Salerno Vincenzo De Luca (ora Governatore della Campania) scendeva in prima linea, insieme ai vigili urbani per contrastare il fenomeno. Da lì il soprannome ormai storico di ”sceriffo”, riportato poi alla ribalta nazionale dalla trasmissione satirica di Maurizio Crozza sulla 7. Il fenomeno degli abusivi negli ultimi anni, ha ripreso in città in maniera molto energica. L’ultima operazione qualche giorno fa ha riguardato la denuncia degli agenti della polizia di stato nei confronti di tre parcheggiatori abusivi per aver violato il daspo urbano. Ma la battaglia è ancora lunga. Da Via San Leonardo (di fronte Ospedale) passando per il Parco Arbostella, fino a giungere nei pressi del Polo Nautico, arrivando al mercato di Torrione e continuando a Piazza della Concordia o alla Stazione, i parcheggiatori abusivi sembrano aumentare giorno per giorno sempre di più. E lo sceriffo, che qualcuno criticava per i modi poco ortodossi forse oggi, e senza forse, viene rimpianto da molti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. E’ uno che non evitava di sporcarsi le mani, per questo ha tanti sostenitori e tanti nemici. Contro la feccia serve lo sceriffo.

  2. sono passato oggi in via san Leonardo ( di fronte ospesale ) ed il parcheggiatore é sempre lì. …non é cambiato nulla…

  3. Per non parlare di quei napoletani che vendono i calzini, sono come le zanzare.
    Che sembra che qui hanno trovato l’America.
    Fanno i simpatici ma quando parlano tra di loro ci schifano.
    Dovrebbero essere cacciati a calci .
    Zulù

  4. Al parco arbostella la sera camminano in mezzo alla strada intralciando il traffico, una vergogna… prima o poi qualcuno li butta sotto

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.