Nuovo cancro alla tiroide: la scoperta di un medico salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Si chiama “Black Ink” ed è un nuovo cancro alla tiroide identificato dal medico salernitano Ersilio Trapanese.

La ricerca scientifica è stata pubblicata a inizio giugno dalla rivista indiana “Ijar” – Indian journal of applied research – e gode della supervisione del professore Giulio Tarro oltre che della collaborazione degli endocrinologi Mariano Agrusta ed Ermanno D’Arco.

Grazie alla diagnostica per immagini, il dottore Trapanese ha scoperto una nuova lesione tumorale della tiroide fino a questo momento sconosciuta; un tumore che, se identificato con la diagnosi precoce, con un intervento chirurgico, evita ai pazienti qualsiasi trattamento di chemio e radioterapia.

LA SODDISFAZIONE DEL SINDACO DI PONTECAGNANO

Una nuova ed eccezionale scoperta che conferma l’alta specializzazione acquisita nell’ambito della diagnostica per immagini e l’elevato contributo alla ricerca medica internazionale”.

A dichiararlo è il Sindaco Ernesto Sica che rivolge un plauso al medico Ersilio Trapanese per aver identificato, dopo anni di studi approfonditi, un nuovo cancro alla tiroide denominato “Black Ink”.

“E’ doveroso – aggiunge il Primo Cittadino – un ringraziamento al nostro Cittadino Benemerito che, con i suoi straordinari risultati in ambito scientifico, ci riempie di orgoglio e dà lustro alla Città di Pontecagnano Faiano”.

La ricerca è stata pubblicata a inizio giugno dalla rivista indiana “Ijar”, Indian journal of applied research, e vanta la supervisione del professore Giulio Tarro e la collaborazione degli endocrinologi Mariano Agrusta ed Ermanno D’Arco.

Il dottore Trapanese, in particolare, ha scoperto una nuova lesione tumorale della tiroide, fino a questo momento sconosciuta, che, se individuata con la diagnosi precoce, attraverso un intervento chirurgico evita trattamenti di chemio e radioterapia.

Un nuovo riconoscimento professionale per il medico salernitano che, nelle scorse settimane, era stato anche insignito della Laurea Honoris Causa in “Medical science” dalla “The Ruggero II University” che ha sede in Florida, negli Stati Uniti d’America. Alla base della motivazione “il ruolo dell’ecografia con mezzo di contrasto (Ceus) nella diagnosi precoce e stadiazione dell’artrite reumatoide e artrite in psoriasi”.

Il dottore Ersilio Trapanese, tra i principali specialisti internazionali in ecografia clinica e ecointerventistica, svolge la sua attività principalmente in Campania ed è membro scientifico della Fondazione “Teresa & Luigi De Beaumont Bonelli” per la ricerca sul cancro e Presidente della commissione medica delle “Domeniche della salute” del Rotary Apudmontem di Nocera Inferiore.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Onore alla scoperta grande scoperta e magari stanziassero più soldi per la ricerca, ma il sindaco paesanotto poteva evitare di dire stupidaggini

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.