Malasanità nel salernitano: «Costretta ad andare a Pisa per operarmi»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
«Sono stanca di questa odiessa, mi faccio operare a Pisa». A dirlo una 58enne paganese che da alcuni mesi vive la malasanità della nostra provincia. Lo scorso marzo le è stato diagnosticato un nodulo alla tiroide con una lesione follicolare ad alto rischio, da qui la decisione da parte dei medici di asportare il nodulo.

Il 19 aprile scorso, la 58enne aveva già effettuato tutti i controlli prima dell’operazione, che era stata fissata per il 5 maggio. Il giorno precedente, invece, la paziente arriva al presidio, ma – stando alla sua versione dei fatti – la dimettono un’ora dopo perché vengono disposti ulteriori controlli cardiologici.

Alla donna, infatti, viene applicato l’holter. Infatti, il quadro che appare indicativo per la lesione nodulare, con aspetti morfologici di variante ossofila, aveva bisogno di un ulteriore approfondimento, al fine di valutare i caratteri biologici del nodulo trovato alla tiroide.

Successivamente viene programmato un nuovo intervento per il 13 giugno, ossia ieri. Lunedì scorso, però, pochi minuti prima del ricovero un nuovo stop. «Mi hanno contattato per comunicarmi che all’ospedale sono garantiti solo gli interventi urgenti», ha detto la donna.

«È una vergogna. Adesso sarò costretta ad andare a Pisa per sottopormi a questo intervento. C’è scarsa serietà in questo ospedale e tengo presente i costi di andata e ritorno per le cure in Toscana, visto che sono una pensionata.

Ribadisco che è una vergogna. La storia andava avanti dal mese di marzo. È davvero una vergogna e continuerò a ripeterlo».

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. BRAVO DE LUCA. FAI ANCHE IL COMMISSARIO DELLA SANITA’ COSI’ FAVORIRAI ANCORA UNA VOLTA I TUOI…SAPPIAMO !!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.