Napoli: guerra ai parcheggiatori abusivi, nel mirino aree ospedali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
“Finalmente, anche grazie alle nuove norme in materia, a Napoli la polizia municipale sta combattendo, sul serio, la guerra contro i parcheggiatori abusivi che, è bene ripeterlo, non sempre si tratta di poveracci in cerca di qualche soldo, ma di stipendiati dalla camorra o collusi con la camorra stessa”. Lo hanno detto i Verdi, che, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e il consigliere comunale Marco Gaudini, nei mesi scorsi, avevano anche creato una pagina fb, “Io odio i parcheggiatori abusivi” insieme a Gianni Simioli de La radiazza, per raccogliere le segnalazioni di quanti sono costretti a subire quelle che, a volte, sono vere e proprie estorsioni da parte dei parcheggiatori.

“Chiediamo al comandante della polizia municipale di intensificare i controlli soprattutto nei pressi degli ospedali dove l’estorsione di soldi ai danni di gente che già vive un periodo difficile della sua vita è ancor più inaccettabile” hanno aggiunto i Verdi per i quali “serve massima attenzione anche nelle zone della movida dove si arrivano a chiedere somme molto elevate, fino a 15 euro per poter parcheggiare auto e moto che, tra l’altro, vengono messe in modo da rendere pressoché impossibile il passaggio, addirittura per i pedoni”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Che ridere , striscia ha documentato che i Vigili erano presenti e non gli contestavano nulla , adesso sono diventati sceriffi. Voglio proprio vedere che combinano.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.