Panchine in serie B: Pochesci dal Monterotondo alla Ternana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Emilio Longo, allenatore della Cavese, poteva ritrovarsi in serie B. Il tecnico dei metelliani, nell’ultima stagione, è stato a un passo dall’Ascoli, che ha ingaggiato come tecnico Enzo Maresca, il quale non ha ancora il patentino per allenare tra i cadetti.

Una delle ipotesi, per affiancare Maresca, era proprio quella di Emilio Longo, tecnico reduce dall’esperienza con la Cavese conclusasi nei playoff. Alla fine, però, l’Ascoli ha scelto Fulvio Fiorin e sarà lui, ufficialmente, il tecnico dei marchigiani, con Maresca secondo.

Longo potrebbe andare a Frosinone (sempre come secondo). Nel lungo valzer di panchine in serie B assieme alla Salernitana non hanno ancora ufficializzato l’allenatore solo Palermo e Ternana alle prese, queste ultime, con vicissitudini societarie. In casa umbra Pochesci dovrebbe essere il nuovo allenatore dei rossoverdi. A Palermo potrebbe finire Massimo Oddo. Nelle altre squadre Novellino confermato ad Avellino, Camplone a Cesena, Venturato a Cittadella.

Ci sono poi le neo promosse Foggia, Cremonese e Venezia allenate rispettivamente da Stroppa, Tesser e Inzaghi. Alla Virtus Entella Castorina subentrato a Breda dalle giovanili della compagine di Chiavari. Il Pescara si affida a Zeman. Maresca ad Ascoli e Grassadonia alla Pro Vercelli.

A Carpi Calabro è il successore di Castori mentre Gallo allenerà Lo Spezia. Il Perugia per il dopo-Bucchi punta su Giunti. Il Brescia ricomincia da Boscaglia mentre il Novara ha ingaggiato Corini. Il Bari sarà invece allenato dall’ex campione del Mondo Fabio Grosso

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.