Marina d’Arechi: la Commissione Trasparenza ascolta tre dirigenti del Comune

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Il porto turistico Marina D’Arechi è sotto osservazione dal Comune a causa di molte incongruenze riportate al veto della commissione Trasparenza, guidata da Antonio Cammarota.

Innanzitutto, i problemi relativi al progetto: secondo i documenti, il porto prevedeva un’isola collegata alla struttura principale mediante un ponte ideato dal famoso architetto Calatrava per una lunghezza di 105 metri; invece, il ponte non è stato ancora realizzato e il collegamento alla terraferma avviene attraverso un lembo di terra, un istmo, su cui è stata costruita una strada a due carreggiate.

Il grave danno strutturale ha interrotto le correnti marine e il banco di sabbia che si è depositato, sia per l’erosione della spiaggia preesistente, sia per l’accumulo avvenuto, ha permesso la creazione di un lido balneare.

Si è fatta, dunque, un arricchimento della struttura su un mancato adempimento. Inoltre, secondo la commissione trasparenza, è stato privatizzato lo spazio demaniale del porto, rendendo impraticabile l’accesso sia da terra che da mare. Saranno ascoltati, nei giorni seguenti, Giovanni Micillo, Davide Pelosio e Luca Caselli, affinchè giustifichino il cambiamento dannoso avvenuto al progetto e di forte impatto ambientale.

Lo scrive il quotidiano Le Cronache oggi in edicola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Grande Cammarota, finalmente una persona libera che accende i riflettori su opere che nessuno sa come siano state realizzate… con soldi pubblici, di privati, su suolo del demanio o di chi !!! Cioè molti non sanno se Marina di Arechi sia di un privato o di qualche ente pubblico…

  2. Assolutamente!!! Bisogna andare a fondo di questa vicenda. Doveva essere un’area di elite per i salernitani ed invece ci è stata completamente sottratta per gli interessi dell’imprenditore. È assurdo!!!! Pretendiamo il rispetto dei progetti

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.