Salerno, inseguimento in pieno centro: uditi colpi di pistola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Attimi di panico in pieno centro a Salerno dove un’auto ha forzato un posto di blocco dei Carabinieri ed ha proseguito contromano infilandosi nei vicoli della parte antica della città. Una folle corsa tra strade strette  e pedoni sfiorati con le forze dell’ordine immediatamente sulle tracce della vettura. Tutto è iniziato intorno alle 16.30 dinanzi il palazzo della Provincia. Da lì ne è nato un inseguimento con l’esplosione di alcuni colpi da parte delle forze dell’ordine per fermare l’auto intercettata ad Ogliara.

Alla guida dell’auto c’era Gennaro Caracciolo già condannato per tentato omicidio e oggetto nei mesi scorsi di agguati misteriosi.  Giallo su due persone che erano con lui.

Gennaro Caracciolo, soprannominato o’ camoscio , è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, non ha voluto rivelare l’identità di chi era con lui in auto. Ha dichiarato di essere scappato perché stava guidando senza patente e non aveva l’assicurazione obbligatoria, ma gli inquirenti sospettano che avesse altro da nascondere.

Nello scorso mese di aprile Gennaro Caracciolo fu gambizzato nei press della sua abitazione di Matierno. “O Camoscio” era nei pressi della propria abitazione quandofu avvicinato da alcuni giovani. Una parola di troppo, che gli costò un proiettile in una gamba

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. questi personaggi sono la vergogna di salerno e non solo… buttate le chiavi cosi non fanno danni-

  2. Caro commentatore delle 10:05,dispiace deluderti,ma la .erdaccia di cui sopra è stato SOLO denunciato,come specificato nell’articolo sopra appunto.
    Nonostante il Signore fosse già noto,essendosi distinto per fatti di cronaca criminale ed essendo un pluripregiudicato ed appena un mese fa vittima di diversi attentati (volevano ucciderlo a colpi di pistola),le forze dell’ordine ed il giudice di turno non hanno ritenuto ci fossero i presupposti per arrestarlo e buttare le chiavi.Credo che questo sia pure un incoraggiamento A delinquere per gli altri. A Salerno gli UNICI pericolosi e criminali sono i parcheggiatori abusivi. E basta

  3. Un pregiudicato condannato per tentato omicidio, gambizzato, oggetto nei mesi scorsi di agguati misteriosi, forza un posto di blocco, omertà,… no ma è effettivamente un bravo crisitano! La Magistratura dovrà per forza non convalidare l’arresto e farlo tornare a casa magari scusandosi anche per il fastidio arrecatogli!!!

  4. ma le ff.oo. no c’entrano, lo hanno arrestato, come tantissime altre volte (quasi sempre a dire il vero) .. ma poi la palla passa alla magistratura e alla politica .. e lì viene tutto annullato. E per fortuna che non erano zingari, altrimenti avrebbero avuto pure l’attenuante razziale che certa politica che non è la destra conferisce loro, alla faccia (per non dire altre parti anatomiche) degli italiani onesti. E in cabina elettorale tutti continuano a votare i partiti del buonismo ipocrita, quindi con chi ce la vogliamo prendere?

  5. Non giustifico è non dico che sia un bravo ragazzo…che sia un pregiudicato e no certo ino stinco di santo sono d’accordo con voi! chi sbaglia paga, e lui stanne certo che i suoi sbagli li ha pagati…ogniuno si sceglie la sua strada buona o cattiva che sia…tu vuoi giudicare e va bene ed è anche cosa giusta…ma modera i termini!! la merdaccia esce solo dalla tua bocca e da qualcos’altro di simile…tutti bravi predicanti e pochi predicatori!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.