Attracco in notturna al Porto di Salerno, è il 19esimo sbarco di migranti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
E’ attrraccata alle ore 21.30 al Molo 3 Gennaio dello scalo commerciale salernitano la nave spagnola Canarias con a bordo 526 migranti recuperati nelle acque del Canale di Sicilia. Si tratta del 19ensimo sbarco avvenuto nel Porto di Salerno, il secondo effettuato in notturna. A bordo 454 uomini, 53 donne (tra le quali una incinta) e 19 minori (16 bambini con meno di 9 anni, 3 di età compresa tra i 9 ed i 15, ed uno non accompagnato). Si tratta di persone provenienti dai Paesi subsahariani: Gambia, Ghana, Mali, Senegal, Nigeria, Togo, Sudan, Guinea e Eritrea.

Hanno funzionato perfettamente le già rodate procedure di supporto ed accoglienza messe in piedi dalla macchina organizzativa i cui dettagli erano stati messi a punto da un vertice svoltosi in Prefettura. D’altronde tali disposizioni si erano già dimostrati maturi sul campo nei precedenti sbarchi.

Anche questa volta il dramma di cui questi 526 disperati sono stati protagonisti, è stato accolto ed accompagnato passo dopo passo dal protettivo abbraccio di una catena umana formata da professionisti e volontari. Dopo le formalità di rito, prima al Porto e poi presso la struttura della Croce Rossa di via dei Carrari, secondo un protocollo ormai settato nei dettagli, i 526 migranti saranno distribuiti in varie strutture di accoglienza sparse tutte sul territorio regionale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. eh bell, come si riempiono i commenti sfavorevoli l’articolo viene rimpiazzzato da uno nuovo e identico.Mandateli a v delnazareno o a casa boldrini, lì ne hanno fatto espressa richiesta

  2. Adesso basta, bisogna non pagare più niente e mobilitarsi per organiozzare dei presidi notturne sulle spiagge e difendere il territorio , visto che lo Stato non lo fa.

  3. La storia ci insegna che i nostri nonni,quindi non troppo indietro nel tempo,come vedevano le cose storte,si organizzavano e scendevano in strada a lottare.
    Lottavano per questioni varie,dal lavoro,uguaglianza,e prima ancora hanno lottato contro gli invasori. Hanno sempre lottato e ci avevano lasciato un paese fiorente in pieno boom economico,ricco florido e pulito. Ora noi che stiamo facendo???
    Ci vogliamo svegliare?Stiamo SUBENDO da sta’ MERDA di politica l’impossibile,hanno rovinato un paese che fino a pochi anni fa tutti chiamavano “il bel paese”,l’Italia è sempre stata la culla della civiltà (latini e romani,inventori e artisti),avevamo una moneta nazionale,LA LIRA,che era una potenza,avevamo i confini nazionali di stato e la dogana………ora che siamo?Abbiamo dovuto SUBIRE (non ricordo di aver scelto)il cambio moneta con st’euro che nu val niente,abbiamo perso la lingua madre(che lingua parliamo?un italiano azzoppato pieno di termini inglesi che manco capiamo),stiamo perdendo la nostra religione ed ci hanno totalmente esclusi da tutte le decisioni che spetterebbero al popolo.I nostri nonni si vergognerebbero di noi,ed i nostri figli e nipoti si vergogneranno di noi. ABBASSIAMO IL CAPO SENZA DIGNITÀ E SUBIAMO E SUBIAMO così come vuole sta’ MERDA di politica e come pecoroni continuiamo a subire quest’ennesimo abuso dello stato verso i cittadini.
    P.S. …….se vi dovesse capitare nel cuore della notte uno o più uomo-nero,mi raccomando,fategli il caffè,sennò siete razzisti. PERBENISTI E PECORONI a voi la parola

  4. BISOGNEREBBE SPIEGARE AL SIG.PREFETTO,CHE IL 90% DEI SALERNITANI,NE HANNO PIENI I COGLIONI DI QUESTA INVASIONE DI CLANDESTINI!!!SPIEGATE AL SIG.PREFETTO,CHE DIVERSI BALDI GIOVANI,SBARCATI IERI SERA,CHE SONO SCAPPATI DALLA GUERRA,CARESTIE,PESTE E CHIT’A’MUORT!!! SE LI RITROVERÀ SUL LUNGOMARE A SPACCIARE DROGA,ALLA FACCIA DELLA POLIZIA!!! BASTA,DICIAMO BASTA,A QUESTA VERGOGNA INFINITA,INSENSATA,SENZA LOGICA,DI QUESTA TRUFFA DEI FARABUTTI BUONISTI E DI SINISTRA CONTRO IL POPOLO ITALIANO.MA IL SINDACO NAPOLI,NON HA TENUTO IL SUO DISCORSO???,SALERNO ERA IN ATTESA DELLE SUE PAROLE.

  5. BASTA NON SI PU0′ LASCIARE AI NS FIGLI UN PAESE CONQUISTATO ED INVASO LENTAMENTE, DOVE NEL GIRO DI POCHI ANNI QUESTE PERSONE IMPORRANNO LORO USI E COSTUMI, RELIGIONI E CHI NON LA PENSERA’ COME LORO SARA’ CASTIGATO. IO VEDO PER STRADA TANTISSIMI DI QUESTI EXCOMUNITARI ( LA MAGGIOR PARTE GIOVANI UOMINI ) CHE SICURAMENTE NON LAVORANO E QUANTO VEDONO UNA NS GIOVANE DONNA MAGARI VESTITA “ALL’OCCIDENTALE” LA GUARDANO CON QUEGLI OCCHI DI CHI LE VOLESSE SBRANARE PER STRADA…
    IO INVITO TUTTI GLI ITALIANI A NON PAGARE PIU’ NESSUNA TASSA ED A SCENDERE PER STRADA PER CONTESTARE CONTRO QUESTO GOVERNO, CONTRO L’EUROPA E TUTTO QUESTO SCHIFO DI ASSOCIAZIONI E ORGANIZZAZIONI NON GOVERNATIVE CHE GUADAGNANO IN QUESTI SBARCHI…
    DI SICURO I NS AVI SI RIVOLTERANNO NELLE TOMBE PER QUELLO CHE STIAMO PERMETTENDO IN ITALIA…

  6. mi raccomando però.. alle prossime elezioni semmai ci saranno votate i vari renzi boldrini napolitano mia raccomando fate come al solito i pecoroni!!!

  7. Analisi perfetta di Finti perbenisti (pecoroni)tutto vero hai ragione con l’ euro in economia, e con questo tipo di politica ci hanno, e continuano a rovinarci.Purtroppo come dicevi tu invece di reagire si subisce .(Cioè Pecoroni).

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.