Aeroporto di Salerno: si è dimesso Antonio Ilardi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Antonio Ilardi si è dimesso da amministratore delegato di Aeroporto di Salerno spa, la società che gestisce lo scalo salernitano.

Una decisione, quella dell’ex vicepresidente della Camera di Commercio, che arriva proprio all’indomani delle dichiarazioni rilasciate dal presidente della giunta regionale De Luca che sottolineava la necessità, per il futuro dello scalo salernitano, di entrare sotto il controllo della Gesac.

«Non stavo lavorando per questo scenario – ha detto Ilardi a Il Mattino oggi in edicola – so che i soci sono liberi di proporre ciò che pensano sia meglio per il futuro dell’aeroporto, ma questo scenario di integrazione con la Gesac ribadito nelle ultime ore non si sposa con quanto fatto da me fino ad ora per l’aeroporto»

Nel frattempo è arrivata la sentenza del Tar che di fatto accelera il processo di privatizzazione bocciando il ricorso della società col quale veniva chiesto ai giudici amministrativi di nominare un commissario per porre fine al palleggio di competenze tra ministero dell’Economia e delle Finanze e ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

In tre mesi 400 passeggeri

Nei primi tre mesi del 2017,da gennaio a marzo dallo scalo salernitano sono transitati 386 passeggeri tra  aerei di aviazione generale e due charter. In pratica, ogni giorno sulla pista del Costa d’Amalfi ci sono stati almeno 4 aerei passeggeri.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. FATE FARE AL GOVERNATORE…SAPRA’ COME SISTEMARE I SUOI… E TUTTO ANDRA’ BENE. DIVENTERA’ IL PRIMO AEROPORTO D’ITALIA

  2. Mi spiace per l’Ing. Ilardi.
    Condivido, peraltro, le sue motivazioni: una presenza ramificata di Gesac all’interno del perimetro aziendale NON è indice e garanzia per lo sviluppo dello scalo nostrano. Sarà, infatti, preclusa ogni forma di autonomia operativa con inevitabile, deleteria, ricaduta sulla crescita professionale delle risorse umane dello scalo. E ciò a prescindere (e, forse, oltre) le intenzioni, pur lodevoli, del Presidente della Giunta regionale.

  3. X Aircraft
    Dissento totalmente dalla lettura conservatrice delle dimissioni dell’ing. Ilardi in quanto operazioni di coinvolgimento di realtà così importanti come la Gesac non posso che far bene al decollo definitivo di questo aeroporto. Avere Gesac come partner operativo significa creare opportunità di crescita per il personale tutto (ed io aggiungerei con accordi di far lavorare il personale del Costa d’Amalfi a rotazione anche sugli altri scali gestiti da Gesac) ed al tempo stesso creare una offerta ancira più alkettanre per le compagnie aeree che potrebbero interloquire con un hub unico Campano

  4. al2invio,ma che matematica usate? oppure che aerei sono? monoposto?? in 3 mesi, 90 giorni, 386 passeggeri vuol dire 43 passeggeri al giorno ! ora, se 43 passeggeri sono divisi su quattro aerei vuol dire che ce ne stanno 10 per aereo (piloti inclusi??)!! e per 43 passeggeri al giorno dovremmo essere contenti di spendere centinaia di milioni per mantenere quell’aeroporto in piedi e aperto??? assurdo. E c’è pure chi ha il coraggio di rendere pubblici questi dati e queste notizie… io mi vergognerei

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.