Infedele patrocinio: avvocato rischia condanna a due anni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Rischia una condanna a due anni G.P. avvocato salernitano accusato di truffa e infedele patrocinio.

La pena è stata chiesta dal pubblico ministero Roberto Penna.

Il noto legale salernitano G. P. era stato chiamato in causa dall’imprenditore Filippo Laus , che lo ha denunciato.

I fatti risalgono al 2001 quando il gruppo di concessionarie Laus, marchio conosciuto in provincia, decide di aprire un contenzioso con il colosso industriale di Torino, che gli aveva revocato la concessione per la vendita dei suoi veicoli.

Secondo la pubblica accusa l’imprenditore avrebbe pagato al suo avvocato di fiducia una parcella di 107mila euro, tra il 2005 ed il 2010.

Secondo poi la denuncia presentata da Laus, l’avvocato avrebbe convinto l’imprenditore a non accettare la proposta di transazione avanzata dallo studio Legale della Fiat per una somma di due Milioni di euro e, in seguito, pur avendoglielo fatto sottoscrivere, non notificava e poi non iscriveva a ruolo l’atto di citazione.

In pratica dopo circa una decina di anni i concessionari salernitani scoprono che il colosso automobilistico non era stato mai denunciato. Secondo la denuncia l’avvocato non avrebbe assolto al mandato che gli era stato conferito.

L’azienda torinese non avrebbe mai ricevuto alcuna citazione in giudizio dal commerciante di auto, e quando la “dimenticanza” è stata scoperta era ormai troppo tardi per avviare qualsiasi altra azione giudiziale.

Le accuse per il legale salernitano, difeso da Agostino De Caro, sono di truffa e infedele patrocinio. A rappresentare in aula l’imprenditore è l’avvocato Andrea Castaldo.

La prossima settimana la sentenza.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Basterebbe anche la pena accessoria: l’espulsione definitiva dall’ordine degli avvocati………..andassse a zappare e vedere che cosa significa guadagnarsi il pane col sudore della fronte……

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.