Salerno, Archivio di Stato in vendita: Adinolfi scrive a Franceschini e Canfora

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
A fine 2016, il consiglio Provinciale di Salerno ha confermato, per la seconda volta, la vendita dell’edificio dell’Archivio di Stato inserendolo nel piano delle alienazioni 2016/2018.

Decisione votata dal consiglio del 28 dicembre 2016. L’Ente pensa di ricavarne un profitto di ben 16 milioni di euro.

«Una politica di negazione della nostra storia» che ha portato Isabella Adinolfi, eurodeputata del Movimento 5 Stelle, membro della Commissione cultura del Parlamento europeo, a scrivere al Presidente della Provincia di Salerno, Giuseppe Canfora ed al Ministro dei beni e delle attività culturali, on. Dario Franceschini.

«Il valore dell’immobile è immenso – spiega Adinolfi – basti pensare allo straordinario patrimonio custodito nell’Archivio di Stato, istituito nel 1934, conserva centomila pezzi di documentazione cartacea e più di mille pergamene, oltre ad una biblioteca di circa ventiquattromila volumi.

Stiamo parlando di documenti che raccontano, tra i vari, il terremoto del 1980 fino ad arrivare alle corti ducali di Amalfi e di Nocera dei Pagani e alle corti regie di Positano e di Ravello, risalenti al XVI secolo».

L’unico modo per scongiurare la vendita dell’Archivio, al di là delle effettive manifestazioni di interesse, è eliminare l’immobile dal piano delle alienazioni. Per tale motivo, l’europarlamentare scrive al Presidente Canfora.

«Invito in primo luogo la Provincia di Salerno ad eliminare dal piano delle alienazioni l’Archivio di Salerno e a non metterlo in vendita a privati» scrive l’Adinolfi nella lettera inviata qualche ora fa al Presidente della Provincia Canfora ed al Ministro Franceschini.

IL VIDEO DI SALERNONOTIZIE REALIZZATO ALCUNI MESI FA

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.