Emergenza idrica a Salerno: da Palazzo di Città appello alla cittadinanza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
“Come già sottolineato in più occasioni anche da Salerno Sistemi, è necessario – da parte di tutti i nostri concittadini – un attento e contenuto uso della risorsa, con la relativa riduzione dei consumi”. Inizia così la nota ufficiale giunta da Palazzo di Città che mette in allerta tutti sul rischio idrico specie sul territorio comunale. “L’inizio della stagione estiva, con le elevate temperature degli ultimi giorni, infatti, ha determinato un significativo incremento dei consumi/fabbisogni idrici; la scarsa piovosità della stagione invernale ha causato un inevitabile abbassamento del livello delle sorgenti, riducendo la disponibilità di risorsa”.

Si fa appello, dunque, alla sensibilità e al senso civico di tutti i cittadini, affinché vengano privilegiati gli usi idropotabili ed igienico sanitari, contenendo i consumi ed evitando sprechi ed utilizzi impropri della risorsa.

Salerno Sistemi ha stilato un decalogo su quelle che sono le corrette abitudini per non sprecare l’acqua. Aprire il lavandino solo per il tempo necessario, optare per la doccia e non il bagno, innaffiare le piante sola sera, magari utilizzando l’acqua già usata per lavare frutta e verdura, avviare lavatrici e lavastoviglie solo con il pieno carico: sono solo alcuni dei consigli forniti che andrebbero seguiti soprattutto in questo periodo di emergenza idrica.

Si evidenzia che, per favorire accumulo e regolare distribuzione nelle ore diurne, si è reso necessario ridurre la portata in uscita ai serbatoi dalle ore 23.00 alle ore 6.00 del mattino e, pertanto, si raccomanda di non utilizzare, in tale fascia oraria, gli elettrodomestici che prevedono l’utilizzo della risorsa idrica (lavatrici, lavastoviglie).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ribadisco come già evidenziato lo scorso(simile)articolo-appello:siccome a noi cittadini ( già stra-tartassati) l’acqua non la regalano,anzi la paghiamo mooooolto cara,questo appello oltre a essere inutile è anche piuttosto ridicolo.
    Alla pari di benzina,energia elettrica e gas,sfido a trovare chi si mette a sprecare suddette risorse.

  2. forse non si investe troppo per l’acqua o meglio ci sono sorgenti nel salernitano che non vengono proprio prese in considerazione.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.