Mercato: Samp idea Sneijder, frenata Manolas-Zenit

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Serie A potrebbe rivedere un protagonista del recente passato: Wesley SNEIJDER. Per uno degli attori del ‘triplete’ interista si è infatti fatta sotto la Sampdoria che ha in programma un incontro col manager del 33enne olandese, oggi attratto più dalla possibilità di giocare l’eventuale Mondiale in Russia che non dai tanti dollari che gli offrirebbero i L.A.Galaxy.

In attesa della fumata bianca, il presidente Ferrero ha intanto quasi chiuso con la Fiorentina per ILICIC (4 mln più 2 di bonus) che lo sostituirebbe con BERTOLACCI, in uscita dal Milan. Al quale il Bayer Leverkusen ha presentato il conto se volesse prendersi sia CALHANOGLU che KAMPL: 50 mln. L’eventuale doppio arrivo in casa rossonera porterebbe inevitabilmente sul mercato SUSO, BACCA, NIANG e LAPADULA.

Lo spagnolo è il più ambito, con la Roma e Tottenham spettatori interessati, mentre sull’ex Pescara c’è vivo l’interesse del Genoa. I rossoneri per sostituirlo puntano sempre KALINIC ma al momento non c’è l’intesa economica. La Juventus, in attesa di scatenarsi con gli acquisti top (DOUGLAS COSTA, BERNARDESCHI, N’ZONZI, TOLISSO, MATUIDI) guarda intanto in prospettiva (il classe 2000 del Boca Juniors, COLIDIO) e vorrebbe portare a Torino con un anno di anticipo SPINAZZOLA.

Lo ‘scippo’ di Fabio BORINI – a un passo dalla Lazio, è finito al Milan – rischia di far saltare un accordo che sembrava fatto, quello di Lucas BIGLIA per il quale Lotito continua a chiedere 25 mln.

Con il mercato in entrata per ora bloccato dall’argentino e da KEITA, Tare si vorrebbe cautelare con PASALIC, LAZOVIC o WALACE, mentre un altro obiettivo biancazzurro (DE ROON) sta per tornare all’Atalanta. Ben più attiva la Roma che dopo MORENO e KARSDORP (ufficiale a 14-5 mln), sta per chiudere per GONALONS e vorrebbe pescare ancora nell’Eredivisie il vice-Dzeko: il candidato è il classe ’97 danese Kasper DOLBERG, protagonista di una grande stagione all’Ajax.

Per la fascia sinistra spunta il ritorno di DIGNE (ma l’agente smentisce), ma c’è anche STRINIC del Napoli (magari con Mario RUI da Sarri). Nulla di fatto ancora tra MANOLAS, PAREDES e lo Zenit che stanno ancora discutendo i termini economici, mentre per il dopo-SALAH salgono le quotazioni di THAUVIN.

PELLEGRINI sarà ufficializzato il 1 luglio. L’Inter aspetta l’apertura formale del mercato (1 luglio) per contabilizzare gli acquisti di SKRJNIAR e BORJA VALERO, la priorità adesso è alla voce uscite (MEDEL, RANOCCHIA, BANEGA, NAGATOMO, JOVETIC), mentre i pezzi pregiati BROZOVIC e PERISIC saranno ‘immolati’ solo a fronte di importanti entrate che permetterebbe di finanziare il ‘colpo’ promesso da Sabatini (DI MARIA, BERNARDESCHI, BERARDI).

Intanto i nerazzurri guardano avanti e stanno per chiudere con il Genoa per i giovanissimi PELLEGRI e SALCEDO. Per entrambi l’Inter verserà 20 milioni e altri eventuali 40 milioni di bonus. Il management nerazzurro avrebbe anche sondato la Fiorentina per CHIESA ma la situazione societaria e gli addii eccellenti in casa viola hanno indotto il ds Corvino a chiudere anzitempo ogni discussione.

Felipe sta per lasciare Udine direzione Ferrara (Spal), il Crotone cerca il centrocampista tedesco del Frosinone KRAGL; PALETTA è a un passo dal Torino che vuole il giovane SIMEONE (ma Preziosi ha fatto sapere che il figlio d’arte partirà solo se adeguatamente sostituito) e non molla CASTRO del Chievo sul quale però sono in vantaggio Genoa e Atalanta.

‘Mundo Deportivo’ racconta che il Barcellona eserciterà il diritto di ‘recompra’ su DEULOFEU, tornato all’Everton dal Milan. Ma il giocatore non vuole restare in Catalogna, non sarebbe titolare, nell’anno del Mondiale.

Fonte ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.