Salernitana, iscrizione ok: firmata fideiussione di 800 mila euro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
La Salernitana ha formalizzato l’iscrizione in Serie B. Già ieri, con due giorni d’anticipo rispetto alla scadenza del 30 giugno, dunque, la società di Lotito e Mezzaroma ha depositato tutto l’incartamento necessario per ottenere la licenza nazionale e richiedere così l’iscrizione al prossimo campionato di Serie B. Questo significa che il club di via Allende ha innanzitutto depositato presso la Lega di Serie B la fideiussione di 800 mila euro a garanzia dell’iscrizione.

Inoltre, è stata presentata la documentazione attestante la vigenza della società e la composizione della compagine sociale. Dal punto di vista amministrativo, il lavoro avviato già nelle scorse settimane dal segretario Rodolfo De Rose, ha permesso al club granata di farsi trovare pronto all’appuntamento. La Salernitana ha presentato il bilancio di esercizio e le informazioni economico-finanziare previsionali (vale a dire il budget) su base semestrale, per il periodo di dodici mesi compreso tra il 1° luglio 2017 ed il 30 giugno 2018.

La Co.Vi.So.C. ha ricevuto il budget del conto economico e dello stato patrimoniale, l’attestazione dell’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef riguardanti gli emolumenti dovuti fino ad aprile 2017 e dei contributi Inps per gli emolumenti fino a maggio 2017. Da questo punto di vista, dunque, non ci saranno sorprese. E questa è senza dubbio una buona notizia, considerando anche l’inasprimento delle pene stabilito lo scorso 26 giugno dal Consiglio federale della Figc.

Il Consiglio ha approvato all’unanimità l’aumento da 1 a 2 punti della penalizzazione in classifica nei confronti delle società partecipanti a campionati professionistici, in caso di mancato o ritardato pagamento degli emolumenti dovuti ai tesserati, delle relative ritenute fiscali e dei contributi previdenziali, già a partire dalla prossima stagione sportiva, quella 2017/2018. Completato questo atto formale (importante e tutt’altro che scontato, questo va ricordato), la Salernitana potrà ora accelerare sugli altri fronti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Questa è una buona notizia dati i tempi, di cui può ringraziarsi la società (e noi stessi). Ora attenzione a fare una squadra che perlomeno non rischi di dispedere il patrimonio serie B. sarebbe molto ma molto miope correre questo rischio.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.