Provincia Ente di area vasta con l’entrata in vigore della legge 56\2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Con l’entrata in vigore della legge 7 aprile 2014, n. 56 (Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni) si sono aperti scenari di riforma istituzionale di particolare rilevanza e complessità per l’ordinamento regionale e locale.

La Legge n. 56/2014 ha ridisegnato l’assetto delle Province, configurandole come enti di area vasta, titolari di funzioni fondamentali in specifici settori e ha istituito, contestualmente, le Città Metropolitane come nuovi enti di governo delle grandi aree urbane, dotati di funzioni proprie di programmazione e gestione del territorio.

Il nuovo modello di governance ha toccato anche i Comuni con misure finalizzate alla gestione associata delle funzioni che stimolano iniziative di unione e di fusione.

In questo scenario, UPI Campania, Anci CAMPANIA e l’Accademia per l’Autonomia organizzano nella giornata di mercoledì 5 luglio dalle 10.00 alle 17.00 presso il Salone Bottiglieri – Palazzo S. Agostino Provincia di Salerno, un seminario formativo dal titolo “La riforma del governo locale a seguito della legge 56/2014” con l’obiettivo di offrire ai segretari comunali, ai direttori generali, ai dirigenti, ai responsabili dei servizi e agli amministratori degli enti locali, un supporto concreto per l’applicazione delle nuove normative.

La proposta si inserisce nell’ambito del piano di attività formative e di aggiornamento organizzato da Anci ed UPI in convenzione con il Ministero dell’Interno che segue la positiva esperienza svolta nel 2014-2015.

Saluti istituzionali:

Giuseppe Canfora, presidente Provincia di Salerno

VINCENZO NAPOLI, sindaco di Salerno

Salvatore Malfi, prefetto di Salerno

Bartolo D’Antonio, presidente direttivo Anci Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.