Pugilato: il Guanto d’Oro per la prima volta a Mercato San Severino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
E’ terminato Il Torneo Guanto d’Oro d’Italia 2017 indetto dalla FPI e organizzato in collaborazione con la DEL FPI Calabria e la Pug. Cariatese, presso il ringside del PalaSport della Città calabrese. Il torneo si è svolto a Rossano (CS) dal 30 Giugno al 2 Luglio e sono stati invitati i migliori pugili italiani. Nei supermassimi a fare la parte del leone è stato il “Fenomeno” targato Olympic Planet Abbes Mouhiidine allenato da sempre dai maestri Gennaro e Gianluigi Moffa.

La categoria dei supermassimi, da sempre la categoria più affascinante del pugilato con i suoi grandi miti Muhammed Alì, Mike Tyson, Primo Carnera e tanti altri ha visto il predominio del boxeur del Moffa Team di Mercato San Severino Mouhiidine Aziz Abbes. Sabato ha stravinto la semifinale contro il pugile laziale Alessio Benedetti della Marco Aurelio Boxe con una vittoria per 5-0. La dura finale è stata svolta contro il coriaceo pugile di origini ucraine Dmytro Tonyshev della Union Boxe Mestre che però ha dovuto subire la superiorità tecnica del pugile irnino.

Un plauso dall’intera comunità di Mercato San Severino al grande Abbes, il più giovane atleta del torneo e all’intero staff del Moffa Team guidato magistralmente dai maestri Gennaro e Gianluigi Moffa che da sempre regalano grandi emozioni portando il nome di Mercato San Severino e dell’Italia in alto nel mondo e favorendo lo sviluppo armonico della personalità e del fisico con una sana e corretta educazione sportiva. Infatti Abbes ha iniziato la sua attività sportiva alla tenera età di quattro anni seguito passo dopo passo dai fratelli Moffa regalando da sempre grandi emozioni e vittorie all’intera comunità.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.