Marinai di mega yacht che lanciano rifiuti nel mare della Costiera Amalfitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Avevano pensato bene di liberarsi dei rifiuti prodotti nel fine settimana, lanciandoli direttamente in mare, di primo mattino, i due marinai di un mega yacht che nel week-end ha stazionato nelle acque della Costa d’Amalfi. Lo scrive IlVescovado.it

Alle 7 e 40 le telefonate del vicesindaco di Minori Segio Bonito e di un cittadino che denunciavano l’insano gesto alla Guardia Costiera di Amalfi. I due membri dell’equipaggio, a bordo del tender, avevano scelto il molo di attracco di Minori per depositare quattro sacchi di rifiuti. Ma al diniego degli operatori ecologici (i rifiuti non erano differenziati) i due, nel lasciare il molo hanno pensato bene di disfarsi di quei sacchi lanciandoli in mare.

Per i militari coordinati dal comandante Antonino Giannetto,che con gli agenti delal Polizia Locale di Minori hanno subito avviato l’attività investigativa, non è stato difficile riconoscere i responsabili grazie ai frame prodotti dalle telecamere di videosorveglianza del Comune di Minori che hanno filmato tutta l’azione.

Individuato il tender di colore grigio con il nome dell’imbarcazione sul fianco, il comandante Giannetto e i suoi uomini sono saliti a bordo della nave di 36 metri, a due alberi, battente bandiera maltese, con ancora alla fonda nella rada di Castiglione.

Identificati i due marinai, due cittadini sudafricani, sono stati destinatari di una sanzione amministrativa di 600 euro e della denuncia all’Autorità Giudiziaria per deturpamento ambientale. Il comandante, di nazionalità francese, si è scusato per la deplorevole azione.

Sono stati gli stessi mozzi, che alla fine hanno ammesso le proprie responsabilità, a ripescare i quattro sacchi ancora galleggianti e a provvedere al loro smaltimento.

Fonte IlVescovado.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.