Mercato granata: dopo Roberto Porfirio in arrivo altri attacanti?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Parla portoghese l’attacco della Salernitana: a sorpresa spunta il nome della punta dell’Arouca, Roberto Porfirio Maximiano Rodrigo, più semplicemente Roberto. L’indiscrezione è stata rivelata nel corso della mattinata da Alfredo Pedullà sul suo portale dedicato al calciomercato. L’accordo sarebbe stato raggiunto nella notte tra l’entourage del giocatore e il diesse della Salernitana Fabiani.

Classe ’88, nato ad Oporto, Roberto ha alle spalle diverse esperienze con vari club del suo Paese. Nell’ultima stagione ha giocato nella massima serie portoghese con la Moreirense, anche se il suo cartellino era di proprietà dell’Arouca. In scadenza di contratto, Roberto ha deciso di non rinnovare e così, libero da ogni vincolo, a sorpresa ha accettato di fare la sua prima esperienza in Italia. La Salernitana lo ha convinto e l’accordo è stato trovato in nottata. Prima punta che all’occorrenza è in grado di agire anche da esterno offensivo, Roberto sarà a disposizione di Bollini già nei prossimi giorni dedicati ai test fisici in città.

La Salernitana sta rivolgendo dunque le sue attenzioni sul reparto offensivo, rimasto orfano di Coda e Donnarumma. Roberto non è il solo attaccante ad accasarsi in granata nelle prossime ore. E’ imminente anche l’arrivo del franco – algerino, classe ’97, Sophiane Kadi. Per l’under, ex del Lanusei, l’accordo è già stato raggiunto da tempo, ma non ancora reso noto ufficialmente, al pari della trattativa che conduce in granata un altro attaccante, l’ex del Latina, Regolanti.

Per il centrocampo l’innesto di Signori è certezza. L’ex del Vicenza sarà presto a Salerno assieme agli altri elementi già bloccati da Fabiani: il terzino Raffaele Pucino e il portiere Alberto Pelagotti. Per quanto riguarda le altre trattative in dirittura d’arrivo, da La Spezia arriva la voce che il centrale Valentini è rientrato in nottata dalle vacanze e presto potrebbe accordarsi con la Salernitana. Classe ’88, l’argentino era in scadenza con lo Spezia, che ora vorrebbe proporgli in extremis un biennale. Nahuel Valentini, invece, spinto dal suo agente, Parretti vorrebbe accettare il triennale che gli ha invece proposto il club granata.

Con lui si potrebbe chiudere in settimana. Per il resto, la società di Lotito e Mezzaroma continua a seguire varie piste. Per il centrocampo rimane in piedi la trattativa per l’austriaco Gucher, ma non sono escluse, anche in questo reparto altre new entry. Infine, nota a margine per il portiere: Pelagotti è in arrivo, ma si seguono anche altri profili, già sondati nei giorni scorsi perchè la Salernitana ha necessità di mettere a disposizione di Bollini due elementi per difendere i pali granata.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.